La Vuelle è battuta 81-88 dall'Armani Milano e per la salvezza deve aspettare Fortitudo-Cantù

Domenica 25 Aprile 2021
Robinson in azione durante Vuelle Pesaro-Olimpia Milano

PESARO La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro gioca bene per 40 minuti contro la A|X Armani Exchange Milano che alla Vitrifrigo Arena conquista i due punti nell’anticipo della penultima giornata di Serie A che termina 81-88. I pesaresi restano a quota 20 in classifica e per ottenere la salvezza matematica dovranno aspettare il risultato di Fortitudo Bologna-Cantù: con una sconfitta dei lombardi l’obiettivo sarebbe già centrato, altrimenti la Vuelle dovrà giocarsi tutto nell’ultima partita a Brescia contro la Germani prevista lunedì 10 maggio. Contro l’Armani coach Jasmin Repesa manda in quintetto Robinson, Massenat, Drell, Filipovity e Cain, mentre Ettore Messina risponde con Cinciarini, Roll, Brooks, Datome e Tarczewski. La Vuelle parte bene e mantiene sempre un bel vantaggio fino all’intervallo lungo volando anche sul +11, ma il terzo quarto si conclude sul 61-62. Negli ultimi dieci minuti Massenat riporta il match in parità a quota 76, poi però Milano mette il turbo. Tra i biancorossi il miglior realizzatore di serata è Justin Robinson autore di 20 punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA