La Vuelle chiama a raccolta i tifosi
per la partita che vale la salvezza

Mercoledì 20 Aprile 2016
Trevor Lacey in azione all'Adriatic Arena

PESARO - "Prendiamoci quel che è Nostro in casa Nostra". Questo lo slogan coniato dalla società Vuelle, in vista della sfida di domenica all'Adriatic Arena contro Cantù. Questo il comunicato della società: "La Vuelle in occasione dell' sfida contro l'Acqua Vitasnella, invita tutto il popolo biancorosso a riempire l'Adriatic Arena per spingere la squadra.

Per l'occasione, grazie alla collaborazione delle Istituzioni locali e dell'Adriatic Arena, è stata concessa l'apertura del terzo anello dove i biglietti interi costeranno 10 euro e i ridotti 5. Ma per favorire anche l'afflusso negli altri settori si è deciso di creare una promozione ad hoc, che consente ad ogni abbonato in possesso di un abbonamento intero di portare un amico, acquistando un biglietto ridotto. L'acquisto dei tagliandi sarà possibile presso la tabaccheria Tomassoli di via Cialdini a Pesaro, sia oggi che domani e nella sede della Vuelle sempre nei due suddetti giorni in orario 10-13 e 15-19".

Cantù  non ha più niente da chiedere a questa stagione, e quindi le motivazioni dovrebbero essere tutte dalla parte della Vuelle, ma sarà fondamentale partire bene con la giusta cattiveria fin dall'inizio, visto che la Vitasnella ha tanti uomini di talento. Infine gli arbitri designati sono Lanzarini di Bologna, Sabetta di Termoli e Bartoli di Trieste. 

Ultimo aggiornamento: 19:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA