La Lube non dà scampo a Molfetta
ed è sempre più sola al comando

La Lube Civitanova a muro
La Lube Civitanova a muro
1 Minuto di Lettura
Domenica 27 Novembre 2016, 20:02 - Ultimo aggiornamento: 28 Novembre, 17:59

CIVITANOVA - Undicesima vittoria su dodici partite di campionato per la Cucine Lube Civitanova, che all'Eurosuole Forum ha sconfitto per 3-1 l'Exprivia Molfetta al termine di una partita vinta in scioltezza, anche se Blengini ha dato respiro a diversi titolari nel secondo set, che infatti i pugliesi hanno vinto. La Lube ha vinto con parziali di 25-15, 22-25, 25-20 e 25-17, dando l'impressione di andare per alcuni tratti con il freno a mano tirato, appunto per fare esperimenti in squadra.

Nelle altre partite delle avversarie dirette vittoria col masimo scarto per la Sir Safety Perugia a Verona, sul campo di una squadra inspiegabilmente alla deriva, ma gli umbri sono in crescita dopo aver perso molto terreno all'inizio, le due inseguitrici della Lube invece sembrano in difficoltà. La Diatec Trento in casa con la Gi Group Monza ha faticato a vincere 3-2 dopo  due ore e mezzo di battaglia, l'Azimut Modena campione d'Italia, vittoriosa  per 3-1 a Piacenza, ha sudato anche lei sette camicie 

Domenica prossima per la Lube scontro difficilissimo a Modena contro i campioni d'Italia dell'Azimut, in caso di vittoria con qualsiasi risultato  i biancorossi di Blengini si laureeranno campioni d'inverno e avranno la pole position nella griglia della Coppa Italia. In caso di sconfitta al tie break invece Trento potrebbe piazzare il sorpasso. La classifica infatti vede la Lube a 31, Trento a 29, Modena a 28, con Perugia quarta, risalita a 25 

© RIPRODUZIONE RISERVATA