La Fermana a Viterbo pareggia 0-0. Ancona Matelica-Pescara 1-1, Vis Pesaro-Siena 2-1

Mercoledì 22 Dicembre 2021
Delcarro tenta una spettacolare rovesciata durante Ancona-Modena

ANCONA Si apre con Viterbese-Fermana alle 14.30, cui seguiranno Ancona Matelica-Pescara e Vis Pesaro-Siena alle 18, il primo turno di ritorno del girone B di Serie C che si gioca di mercoledì. La Fermana cerca un risultato positivo in casa dell’ultima in classifica per allungare la striscia favorevole a tre partite di cui due in trasferta. «I punti in palio sono decisivi – ha detto -. Voglio una Fermana provinciale, non presuntuosa, maschia e gagliarda, che faccia una prestazione stile Olbia», ha detto il dg canarino Fabio Massimo Conti. Mister Riolfo ritrova Mbaye dopo la squalifica e torna titolare a centrocampo al fianco di Graziano, con la conseguente scalata in difesa di capitan Urbinati. Sugli esterni sono almeno in tre per due maglie, Rodio e Mordini potrebbero far rifiatare Rossoni. Ballottaggi anche in attacco, con il riposato Marchi che potrebbe giocare titolare in una zona che balla tra la trequarti sinistra e la seconda punta.

C’è invece il derby dell’Adriatico per i dorici in chiusura di 2021. Il tecnico Colavitto ha lavorato principalmente sulla testa dei suoi giocatori, reduci da tre vittorie consecutive proprio come gli avversari, con cui condividono il quarto posto in classifica. «Abbiamo ancora voglia di far parlare di noi, a maggior ragione davanti al nostro pubblico. All’andata non meritavamo di perdere ma feci ugualmente i complimenti al Pescara al termine di una partita molto combattuta». A centrocampo rientra Iannoni, mentre dopo Sereni a Teramo e Moretti con la Vis, oggi potrebbe essere Faggioli (in rete anche all’andata) ad andare in panchina dopo le due doppiette segnate nelle ultime due partite.

La Vis, a quota 24 punti in classifica, affronta invece il Siena al Benelli con l’intento di ritrovare il sorriso dopo il derby perso al Del Conero: la squadra di mister Banchini nelle ultime cinque partite ha ottenuto tre pareggi, una vittoria e una sola sconfitta. Turnover su più settori per i biancorossi, che dovranno fare a meno di Saccani, squalificato. Rientra però capitan Gavazzi, che dovrebbe tornare a far parte del terzetto arretrato insieme a Cusumano e Di Sabatino.

SERIE C girone B 20ª giornata prima ritorno
Carrarese-Pontedera 2-0 (52’ Pasciuti, 84’ Tunjov)
Gubbio-Cesena 4-1 (48’ Miguel Angel, 57’ Pierini, 72’ Spalluto, 86’ Cittadino, 94’ Fantacci)
Viterbese-Fermana 0-0
Ancona Matelica-Pescara 1-1 (22’ Rolfini, 36 Pompetti)
Lucchese-Imolese rinviata
Modena-Grosseto 2-1 (38’ Tremolada, 75’ Scarsella, 86’ Boccardi)
Montevarchi-Reggiana 1-3 (6’ Lanini, 49’ Zamparo, 60’ Neglia, 90’ Barranca)
Pistoiese-Olbia 1-1 (8’ Ubaldi, 50’ Lella)
Teramo-Entella 0-2 (25’ Morosini, 60’ Merkaj)
Vis Pesaro-Siena 2-1 (37’ Marcandella, 66’ Favalli, 90’ De Respinis)

CLASSIFICA
Reggiana 48
Modena 48
Cesena 39
Entella 33
Pescara 32
Ancona Matelica 32
Gubbio 29
Vis Pesaro 27
Carrarese 26
Lucchese 25
Olbia 25
Pontedera 24
Siena 23
Montevarchi 21
Fermana 21
Teramo 19
Imolese (-2) 18
Pistoiese 16
Grosseto 14
Viterbese 14

Ultimo aggiornamento: 22:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA