A Udine l'Ascoli in maglia gialla è sotto di tre gol. All'11' del primo tempo Pereyra, poi in tre minuti affonda: 52' Molina, 54' ancora Pereyra

Venerdì 13 Agosto 2021
A Udine l'Ascoli in maglia gialla è sotto di tre gol. All'11' del primo tempo Pereyra, poi in tre minuti affonda: 52' Molina, 54' ancora Pereyra

UDINE - L'Ascoli lascia a Udine le speranze di passare il turno in Coppa Italia. Tutto facile per l'Udinese nella gara d'apertura terminata 3-1: doppietta di Pereyra, in gol all'11' con l'aiuto di Leali, che non controlla un pallone innocuo di Pussetto, e al 10' st con grande azione personale, e centro di Molina all'8' st. Tre gol argentini.  La partita dura praticamente un solo tempo, in cui gli ospiti tengono bene il campo nonostante lo svantaggio causato da una papera del loro portiere. L'uno-due a inizio ripresa ha però tagliato le gambe ai ragazzi di Sottil. In pieno recupero, al 92', D'Orazio batte Silvestri da pochi passi per il gol della bandiera.

LE FORMAZIONI

Udinese (3-5-2): Silvestri; Stryger Larsen, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Pussetto, Cristo Gonzalez.

A disposizione: Scuffet, Piana, Zeegelaar, Arslan, Okaka, Jajalo, Deulofeu, Palumbo, Samardzic, Forestieri, Becao, De Maio. All. Gotti

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Salvi, Avlonitis, Botteghin, D’Orazio; Collocolo, Buchel, Eramo; Fabbrini; Bidaoui, Dionisi.

A disposizione: Guarna, Raffaelli, Tavcar, Baschirotto, Castorani, Quaranta, Saric, Franzolini, D’Agostino, Lico, Ventola. All. Sottil

Ultimo aggiornamento: 23:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA