Testa di maiale sistemata davanti alla casa di Serafino: tifosi della Samb esasperati, indaga la Digos

Domenica 4 Aprile 2021
La testa di maiale sistemata di fronte alla casa di Serafino a Monteprandone

SAN BENEDETTO - Il tempo passa inesorabilmente invano e la Samb affonda sempre più. Il presidente Domenico Serafino continua a paralizzare la situazione e non si capisce dove possa portare la sua strategia. Niente visione delle scritture contabili e ormai è assodato che alcune voci di bilancio nasconderebbero delle sorprese eclatanti e questo atteggiamento di testarda chiusura non permette a nessuno di poter prendere in considerazione un eventuale approfondimento sulla situazione societaria della Samb. Ormai la strategia, se mai ce ne fosse una, di Serafino sta esasperando la tifoseria, tanto che una testa di maiale è stata sistemata davanti all’abitazione di Monteprandone del presidente della Samb. Il macabro gesto va interpretato come un avvertimento nei confronti di Serafino. Sotto la testa di maiale campeggiava una foto stampata del patron. Sul fatto indaga la Digos. Un episodio che fotografa come la pazienza dei tifosi sia ormai finita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA