A Roma Travaglia passa il turno, Cocciaretto subito fuori

Martedì 15 Settembre 2020
Stefano Travaglia
ANCONA  - In chiaroscuro il cammino dei marchigiani agli Internazionali d’Italia del Foro Italico. Benissimo Stefano Travaglia contro lo statunitense Taylor Fritz, male Elisabetta Cocciaretto che ha pagato una giornata storta e forse l’emozione dell’esordio sul centrale. Stefano  Travaglia  ha ribadito contro Fritz, numero 26 del ranking mondiale, la vittoria che aveva ottenuto sullo stesso avversario in Australia. L’ascolano è stato sempre in controllo della partita, dimostrandosi molto solido al servizio e con il diritto e molto migliorato anche nel suo punto più debole, il rovescio, su cui ha lavorato tanto durante il lockdown. Un’ora e 34’ di gioco per accedere al secondo turno, dove oggi affronterà il croato Borna Coric, numero 28 del mondo. Tra i due non ci sono precedenti. Elisabetta Cocciaretto dall’altra parte della rete ha trovato l’esperta romena Irina Camela Begu, 30 anni e 77esima del mondo, che ha subito preso le misure alla giovane marchigiana, la quale non è riuscita a sviluppare il suo solito gioco ed è  uscita sconfitta con un duplice 6-2 in 1 ora e 24’ di gioco. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA