Cocciaretto e Travaglia a Miami lottano ma escono al primo turno

Giovedì 25 Marzo 2021
Elisabetta Cocciaretto

MIAMI Sono entrambi usciti al primo turno del main draw del torneo Master 1000 di Miami, che si disputa sul cemento dell’Hard Rock Stadium,  Elisabetta Cocciaretto e Stefano Travaglia, che si sono arresi ad avversari , nell’occasione più forti, anche se possono recriminare per averli portati al terzo set e non essere riusciti a piazzare lo spunto decisivo. La Cocciaretto, 20 anni, fermana, numero 112 del mondo, dopo avere superato le qualificazioni (battendo la statunitense Claire Lu per 6-4 6-4 e l'ungherese Timea Babos per 2-6 6-3 6-3) è stata fermata dalla mancina statunitense, 26 anni, Storm Sanders che, pur essendo numero 200 del mondo, ha giocato una grade partita. Elisabetta, che fino al 6-1 4-1 per l’americana era quasi stata presa a pallate, non aveva mai mollato reagendo con orgoglio vincendo il secondo set per 7 a 5, ma nel terzo l’americana tornava ad essere ingiocabile e la marchigiana doveva cedere 6-1. Niente da fare neanche per l’ascolano Stefano Travaglia, numero 68, battuto in tre set (5-7 6-4 6-2) dal canadese Francis Tiafoe (58) al termine di un match  equilibrato. Stefano aveva vinto il primo set ed era avanti 2-0 4-3 (con 2 palle per il 5 a 3 nel secondo) ma poi subiva la rimonta del canadese, che già l’aveva battuto agli Australian Open.


© RIPRODUZIONE RISERVATA