Anche Travaglia eliminato agli U.S. Opern, ora tocca alla Cocciaretto

Anche Travaglia eliminato agli U.S. Opern, ora tocca alla Cocciaretto
Anche Travaglia eliminato agli U.S. Opern, ora tocca alla Cocciaretto
2 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Agosto 2022, 23:18

NEW YORK - Brutta sconfitta per Stefano Travaglia nel secondo turno delle qualificazioni degli Us Open a Flashing Meadows. Brutta e dolorosa soprattutto per come è maturata, al terzo set, dopo quasi 3 ore di lotta, dopo che il trentenne tennista ascolano aveva praticamente la partita in mano contro il cinese Yibing Wu, un osso duro reduce da ottime prestazioni nell’ultimo periodo.


Travaglia era riuscito a vincere il primo set al tie break disputando una buona partita, soprattutto nel servizio e diritto, ma nel secondo parziale Stefano riusciva a piazzare subito un break e portarsi avanti 3 a 0 e poi 4- 1. A questo punto il patatrac, con il cinese che sembrava ormai alle corde. Il tennista ascolano non riusciva a sfruttare due occasioni per salire 5 a 1 e finiva per subire la rimonta avversaria. A questo punto per Wu la strada diventava tutta in discesa con Travaglia demoralizzato per l’occasione persa e frenato anche da un problema ad una gamba.

Il cinese si portava rapidamente sul 4 a 0, riusciva a rintuzzare il disperato tentativo di rimonta di travaglia (2-4) per chiudere al nono gioco. Elisabetta Cocciaretto scende in campo nella notte italiana nel secondo turno affrontando la statunitense Caty McNally, numero 153 del mondo, in una sfida inedita. La 21enne tennista fermana, che è entrata fra le prime 100 del mondo, nel primo turno aveva battuto la tennista di Andorra Victoria jimenez Kasintseva, 185 del mondo, con il punteggio di 7-6 6-4. Una buona prestazione, quella di Elisabetta, contro un’avversaria mai doma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA