Il campione olimpico Tamberi: «So di valere più di quello che ho fatto a Tokyo»

Mercoledì 22 Settembre 2021
Il campione olimpico Tamberi: «So di valere più di quello che ho fatto a Tokyo»

Sereno, sorridente ma soprattutto carico. Gianmarco Tamberi, dopo l'oro conquistato a Tokyo 2020 e della Diamond League, che lo ha proiettato in cima alla classifica nel ranking mondiale dell'alto, ha ancora tanta fame di successo: «So di valere di più di quello che ho fatto a Tokyo e con questa leggerezza penso che mi posso divertire sempre di più. Sogno di fare bingo ai mondiali outdoor, che mi martellano già in testa, è l'unica gara che mi manca. Voglio vincerla».

 

Occasione per rinnovare le sue ambizioni l'inaugurazione della palestra McFit Laurentina a Roma di cui è tesimonial: «Qualsiasi cosa riusciamo a fare noi italiani ora riesce bene. Spero che queste riaperture abbinate ai successi di noi italiani, possano essere il miglior augurio per il futuro. Oggi è un grandissimo segnale di speranza, come me bisogna tenere duro, soffrire e poi prendersi le proprie soddisfazioni».

 

 

Poi torna sui successi ottenuti in questo anno da incorniciare dopo le sofferenze per il grave infortunio al tendine d'Achille del 2016 prima dei Giochi di Rio : «La vittoria in Diamond League non era mai riuscita finora ad un italiano ed è stato bellissimo. Davvero una stagione coi fiocchi. Il gesso? Non lo butto mi ricorda da dove sono partito. È stato veramente un percorso difficilissimo e pieno di difficoltà».

 

 

Domani infine l'attesa la cerimonia al Quirinale per la cerimonia di riconsegna al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del tricolore dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020 da parte della delegazione azzurra: «Sarà una grandissima emozione e un onore essere presente . Sono ancora più contento di farlo con i paralimpici, abbiamo fatto tutti un'Olimpiade straordinaria e ritrovarci tutti insieme domani sarà speciale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA