Tamberi vola in Olanda per l'esordio all'aperto: «Finalmente»

Venerdì 4 Giugno 2021
Tamberi vola in Olanda per l'esordio all'aperto: «Finalmente»

Riparte Gianmarco Tamberi. Il primatista italiano del salto in alto gareggerà domenica a Hengelo, in Olanda, nella tappa Gold del World Athletics Continental Tour, dopo le rinunce agli Europei a squadre di Chorzow e al meeting di Samorin a causa di un fastidio al piede destro. «Ottime notizie finalmente - le parole di Gimbo - gli ultimi allenamenti hanno confermato ciò che le risonanze avevano evidenziato: il fastidio era legato a un versamento intra articolare ed extra articolare ma non c’era nessun interessamento di legamenti e tendini. Quindi si parte per l’Olanda, finalmente domenica potrò scendere in pedana per la prima gara all’aperto di questa stagione. Avrei preferito un ciclo di quattro gare come avevamo pianificato, partendo dagli Europei a squadre di Chorzow e proseguendo con il meeting di Samorin: a entrambi, come noto, ho dovuto rinunciare con grande dispiacere. Le prossime due gare saranno di altissimo livello, già ad Hengelo con avversari fortissimi e poi al Golden Gala praticamente con tutti i migliori che ritroverò a Tokyo».

L’azzurro dell’Atl-Etica San Vendemiano incontrerà in Olanda il campione europeo indoor Maksim Nedasekau (Bielorussia) che l’ha beffato a Torun saltando 2,37 (Tamberi 2,35 argento), ma anche il campione olimpico Derek Drouin (Canada) e l’australiano Brandon Starc.


© RIPRODUZIONE RISERVATA