Sono passati 25 anni dall'addio di Rozzi: l'Ascoli lo ricorda con un ciclo di eventi

Mercoledì 11 Dicembre 2019
L’indimenticato presidente Costantino Rozzi con la Mitropa Cup vinta dall'Ascoli

ASCOLI - Sono passati 25 anni da quel 18 dicembre del 1994 in cui il presidente Costantino Rozzi è scomparso e ogni anno la città di Ascoli e l’Ascoli Calcio si stringono nel suo ricordo. Sabato prossimo al Del Duca, prima della partita contro il Cittadella prevista alle 15, si potrà ripercorrere la storia di Rozzi attraverso le immagini che scorreranno nel maxi schermo dello stadio. Inoltre la squadra scenderà in campo indossando i calzettoni rossi, come tanto amava fare Rozzi durante le partite dell’Ascoli.

LEGGI ANCHE:

Ascoli, muore a 84 anni Franca Rozzi moglie dell'indimenticato Costantino

Giovedì 12 a Palazzo Arrengo, alla presenza del sindaco Marco Fioravanti, sarà presentato l’evento “Costantino nel cuore”, che si terrà al Teatro Ventidio Basso proprio mercoledì 18 dicembre dopo la celebrazione della messa al Duomo programmata per le 18: saranno riproposte le immagini di Rozzi e parteciperanno la sua famiglia, gli ex calciatori e una rappresentanza dell’Ascoli Calcio. Dovrebbe esserci anche il patron Pulcinelli e parteciperanno anche le rappresentanze dei gruppi dei tifosi. Giovedì 19 ci sarà invece una mostra fotografica a Palazzo dei Capitani.




© RIPRODUZIONE RISERVATA