Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Barontini super agli Europei, vola in batteria e si qualifica per la semifinale

Barontini super agli Europei, vola in batteria e si qualifica per la semifinale
2 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Agosto 2022, 12:32

MONACO - Aveva l'ultimo tempo di accredito, tra tutti i partecipanti, è uscito dalle eliminatorie con il secondo tempo assoluto (su 44) e si è qualificato per la semifinale che lo pone tra i 16 più forti d'Europa negli 800. E' stata una mattinata memorabile per l'anconetano Simone Barontini, secondo nella sua batteria a 6 centesimi dal suo primato personale e a sei centesimi dal vincitore, il quotatissimo inglese Wightman.

Simone ha adottato l'unica tattica possibile, visto anche che correva nella prima batteria e non aveva riferimenti sugli avversari, è partito fortissimo in modo da assicurarsi un tempo finale di buon livello, che eventualmente poteva dargli il ripescaggio se non fosse arrivato tra i primi tre. Poi verso i 600 metri ha rallentato ed è stato superato da 4 o 5 avversari, ma anzichè cedere ha tenuto alla grande ed ha chiuso in crescendo piazzandosi secondo. Le altre tre batterie, per avere un raffronto, sono state vinte tutte con tempi superiori all'1'47'' Barontini correrà la semifinale domani alle 20.30. «Sono contentissimo - ha detto il mezzofondista anconetano - sapevo di avere l'ultimo tempo ma sapevo anche di essere in crescendo e potevo giocarmela, alla fine ho capito di essere tra i primi ma non ho rallentato, bene così, per la semifinale vogflio sognare e adesso penso solo a riposarmi e a recuperare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA