Ancona Matelica promossa a pieni voti, bene anche la Vis. Fermana in ripresa dopo un avvio da incubo

Domenica 26 Dicembre 2021
Ancona Matelica promossa a pieni voti, bene anche la Vis. Fermana in ripresa dopo un avvio da incubo

ANCONA - Concluse le fatiche del 2021, breve pausa per ricaricare le batterie, attenzioni già al 2022. Campionato di serie C con le tre marchigiane chiamate a confermare quanto di buono fatto nel girone di andata anche se nel computo della Fermana va considerata la falsa partenza con effetti poi attenuati grazie alla buona marcia con Riolfo in panchina. Ma vediamo come sono andate le tre squadre marchigiane che partecipano al campionato di serie C.

 

ANCONA  voto 8: Quinto posto in classifica, squadra che piace e che diverte. Solo un breve periodo di difficoltà poi ha ritrovato slancio e forza. Squadra che piace perchè lotta e perchè crea gioco, perchè sa costruire e perchè è riuscita a mettere in mostra e valorizzare giocatori diversi a conferma del fatto che il tandem Colavitto-Micciola funziona. Eccome se funziona.

 

VIS PESARO voto 7: La partenza non era stata delle più brillante, qualche scettico intorno al "Benelli" cìera pèerò Banchini un passo alla volta ha saputo rimodulare la propria squadra con la classifica che migliorava di domenica in domenica. Ottavo posto, 27 punti e nessuno stupore perchè la Vis piace, ha una sua identità e tutte le carte in regola per confermarsi anche nel secondo spicchio di stagione.

 

FERMANA voto 6: La prima parte di stagione era stata da incubo, il destino sembrava quasi scritto. Con Domizzi in panchina tutto sembrava difficile se non impossibile poi un  passo alla volta Riolfo ha saputo sistemare le cose che non andavano e rendere ancora più solide le certezze della squadra canarina. Di sicuro nel ritorno per evitare sorprese brutte servirà tanto ardore. Ma tanto.

Ultimo aggiornamento: 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA