Dramma Segerstrom
stroncato da un tumore

Lunedì 13 Ottobre 2014
Dramma Segerstrom stroncato da un tumore

STOCCOLMA - Dramma nel calcio svedese. Pontus Segerstrom, difensore centrale e capitano del Brommapojkarna, è stato stroncato da un tumore al cervello a soli 33 anni «È una tragedia, era uno di noi, un ragazzo straordinario, rispettato e amato da tutti», ha detto il presidente del club, Ola Danhard, al sito dello SportExpressen. E il difensore Martin Falkebor ha aggiunto: «È stato come un padre per tutti noi». Era stato lo stesso calciatore, ad annunciare, a metà agosto, di essersi ammalato di un tumore al cervello, che gli era stato diagnosticato, dopo un breve ricovero per le continue emicranie. Segerstrom aveva disputato l'ultima partita contro il Torino, il 31 luglio scorso, nel preliminare di Europa League: davanti al pubblico amico, gli svedesi si erano arresi per 3-0. In passato, lo sfortunato Pontus aveva giocato nel Landskrona, sempre in Svezia, prima di passare ai danesi dell'Odense e allo Stabaek (Norvegia).


Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO


Ultimo aggiornamento: 18:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA