Renzi aspettando la squalifica per gli insulti all'arbitro di ieri "incassa" una inibizione di 9 mesi

Renzi aspettando la squalifica per gli insulti all'arbitro di ieri "incassa" una inibizione di 9 mesi
Renzi aspettando la squalifica per gli insulti all'arbitro di ieri "incassa" una inibizione di 9 mesi
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Dicembre 2022, 19:37 - Ultimo aggiornamento: 20:44

SAN BENEDETTO -  Aspettando la squalifica relativa all'ingresso in campo e alle fraso piuttosto colorite rivolte al direttore di gara di ieri pomeriggio alla fine della gara persa in casa contro il Matese, ecco un'altra mazzata.  Nove mesi di inibizione al presidente della Samb, Roberto Renzi. È la sanzione inflitta dal Tribunale federale nazionale, sezione disciplinare, riunitasi ieri in camera di consiglio in merito al deferimento emesso dalla Procura federale lo scorso 17 novembre nei confronti del presidente rossoblù.

Guarda il video

Quale sarebbe la vicenda che ha portato all’inibizione di Renzi? Il dispositivo emesso ieri dal Tribunale federale nazionale non ha specificato quale fosse il motivo che ha portato al deferimento e per questo bisogna attendere ancora qualche giorno per la pubblicazione dell’intera ordinanza, ma molto probabilmente dovrebbe riguardare il tardivo pagamento dei rimborsi spese a Mauro Antonioli, il tecnico romagnolo che aveva allenato la Samb nella passata stagione subentrando a Massimo Donati e poi esonerato nel dicembre 2021 per far spazio ad Alfonsi. Tardivo pagamento delle spettanze che riguardano anche i due collaboratori di Antonioli, ossia il vice Ivan Piccoli ed il preparatore atletico Davide Cosmi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA