Sambenedettese-Halley Matelica diventa l'evento unico: si gioca solo al PalaSpeca, le altre partite tutte rinviate

Sabato 15 Gennaio 2022
Marco Cipriani e Giacomo Tosti in Sambenedettese-Halley Matelica di Coppa Italia

SAN BENEDETTO Sarà il vero evento del fine settimana del basket marchigiano la sfida tra Sambenedettese Basket e Halley Matelica, in programma domani alle 18 sul parquet del PalaSpeca. Oltre a essere la prima partita del 2022 e la prima del girone di ritorno per entrambe, sarà anche l’unica a disputarsi in questo fine settimana, visto il rinvio in blocco di tutte le altre gare dalla Serie C Gold in giù. I due club, non avendo problemi legati al Covid in seno ai rispettivi gruppi squadra, hanno deciso di comune accordo di disputare la gara come da programma. Un match da non prendere sottogamba per la Vigor, che la lezione dovrebbe averla imparata nella sfida dello scorso novembre, quando la Samb, nella terza giornata della prima fase di Coppa Italia, sbancò Castelraimondo pur avendo solo cinque giocatori a disposizione. Da quel dì i rivieraschi hanno cambiato marcia, raccogliendo tre vittorie in campionato che l’hanno portata fuori dalla zona a rischio, ma anche la Halley non ha più sbagliato nulla, ottenendo solo vittorie. Il problema, per entrambe, sarà quello di ritrovare il ritmo partita, visto che i rossoblu non giocano dal 19 dicembre (quando travolsero a domicilio Osimo) e i biancorossi addirittura dall’11 dicembre (successo casalingo su Porto Sant’Elpidio).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA