Reti bianche all'Euganeo di Padova, finisce l'avventura dei playoff per la Samb

Martedì 30 Giugno 2020
Il tecnico della Samb Paolo Montero
PADOVA - Per la Samb parte stasera l'inseguimento del sogno della serie B. Alle ore 20,45, con diretta su Raisport canale 57 del digitale terrestre, la squadra di Montero affronterà il Padova allo stadio Euganeo a porte chiuse, in una gara secca valevole per il primo turno dei playoff di girone. Per accedere al turno successivo la Samb deve conquistare solo la vittoria, mentre il Padova può contare su due risultati su tre, compreso il pareggio perché meglio classificato al momento della cristallizzazione della classifica dopo lo stop alla regular season.

Nel caso in cui guadagnasse l'accesso al secondo turno dei playoff di girone, la Samb troverebbe come avversario il Sudtirol con la sfida che si giocherebbe domenica 5 luglio allo stadio di Bressanone in quanto il Druso di Bolzano è inutilizzabile per lavori di rifacimento del manto erboso. Quella di stasera è la prima partita da presidente della Samb per Domenico Serafino, il produttore musicale di origini calabresi che lo scorso 10 giugno ha rilevato il club rossoblù da Franco Fedeli.


PADOVA  - SAMB  0-0

La prima frazione di oggi si è chiusa senza gol: squadre molto accorte, emozioni con il contagocce e anche poche occasioni da gol. La Samb ha provato un paio di incursioni senza però far male, bisognerà provarci nel secondo tempo perchè l'eventuale pareggio alla fine dei 90' darebbe la qualificazione ai veneti,

Il copione non cambia neanche nella ripresa: il Padova controlla la partita, la Samb prova ad accelerare senza però riuscire a lasciare il segno. E niente cambia neanche con la girandola di cambi, 0-0 che non si sblocca con il Padova che prosegue la sua avventura mentre la Samb può iniziare a programmare il futuro. Ultimo aggiornamento: 22:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA