Samb-Schelotto all'ultima chiamata: c'è anche il Crystal Palace. Per il nuovo ds spunta un nome

L'argentino Ezequiel Schelotto nel 2010 con il Cesena
L'argentino Ezequiel Schelotto nel 2010 con il Cesena
1 Minuto di Lettura
Venerdì 15 Gennaio 2021, 05:50

SAN BENEDETTO Nelle prossime ore si dovrebbe sapere se la Samb riuscirà a ingaggiare Ezequiel Schelotto. Oggi il presidente Domenico Serafino è stato continuamente in contatto con il trentunenne esterno destro di centrocampo e con il suo agente per cercare di chiudere il cerchio sulla trattativa. Dalle poche indiscrezioni che filtrano, sembra che ci possa essere qualche ostacolo dettato anche dal fatto che sul giocatore argentino naturalizzato italiano c’è una corte serrata da parte del Crystal Palace, club inglese che milita in Premier League. Il presidente rossoblù, comunque, non si perde d’animo ed è disposto ad aspettare ancora qualche giorno. In caso di risposta negativa, Serafino rìvolgerà le sue attenzioni verso altri obiettivi.

 

Intanto, nelle ultime ore, per sostituire il ds Pietro Fusco, che domenica scorsa è stato sollevato dal suo incarico, sarebbe emerso il nome di Pasquale Logiudice che ha lavorato per alcuni anni, sia nel Catanzaro che nella Juve Stabia, insieme all’attuale direttore dell’area tecnica Gianni Improta. Ci sarebbe stato più di un contatto tra Serafino e Logiudice. Cinquantatré anni il prossimo primo marzo, di Reggio Calabria, Logiudice, dopo aver chiuso la sua carriera calcistica, è stato direttore sportivo nella Fidelis Andria, nella Juve Stabia e per diversi anni, fino alla scorsa estate, nel Catanzaro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA