Alla Samb è arrivata la bufera: il ds Fusco e Colantuono silurati da Serafino

Lunedì 11 Gennaio 2021
Domenico Serafino, presidente della Samb

SAN BENEDETTO - Clamoroso alla Samb: il presidente Domenico Serafino avrebbe sollevato dai propri incarichi il direttore dell'area tecnica Stefano Colantuono e il direttore sportivo Pietro Fusco. La notizia è giunta nella tarda serata, ma non ha avuto il carattere dell'ufficialità attraverso i canali social della società rossoblù. Una decisione che comunque era nell'aria visto che negli ultimi giornii rapporti tra il presidente rossoblù e i due suoi stretti collaboratori non erano dei più idilliaci. In primis non c'era sintonia nella progettazione del mercato di riparazione. Una linea era quella del presidente Serafino che ormai conduceva tutte le operazioni in prima persona, ed un'altra era quella del ds Fusco che invece era stato messo ai margini e che non poteva quindi svolgere il suo abituale ruolo. Con Colantuono, invece i rapporti si sarebbero rotti in base ad alcune dichiarazioni che lo stesso direttore dell'area tecnica ha rilasciato, al termine della partita di sabato scorso con la Feralpisalò su un sito di informazione locale nel quale velatamente criticava le la fuga di notizie in relazione al mercato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA