Incredibile alle Olimpiadi: ​Remi Lindholm si congela il pene durante la 50 km di fondo

Lunedì 21 Febbraio 2022
Incredibile alle Olimpiadi: Remi Lindholm si congela il pene durante la 50 km di fondo

Incredibile ma vero quanto accaduto alle Olimpiadi invernali di Pechino al fondista Remi Lindholm. Il finlandese, impegnato nella 50 km (ridotta a 30), ha infatti raccontato di essersi congelato il pene: «C'erano -15 gradi e vento a Zhangjiakou, il dolore era insopportabile. Un membro del team tedesco mi ha portato un sacco termico». La gara si è svolta in condizioni climatiche proibitive, tanto che era stata prima ritardata e poi ridotta di 20 km. La prova del fondista è durata esattamente 1 ora e 16 minuti prima di gettare la spugna: «Potete indovinare quale parte del corpo era un po' congelata quando ho finito. È stata una delle peggiori competizioni a cui abbia mai partecipato».

Un episodio di cui lo stesso atleta era già stato suo malgrado protagonista a novembre, quando durante la Coppa del Mondo di Ruka era stato vittima dello stesso problema fisico.

 

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA