Pogba fa crack: lesione al menisco, operazione e 40/60 giorni di stop

Al momento la Juve dovrebbe puntare forte su Rabiot

Pogba fa crack: lesione al menisco, operazione e 40/60 giorni di stop
Pogba fa crack: lesione al menisco, operazione e 40/60 giorni di stop
2 Minuti di Lettura
Martedì 26 Luglio 2022, 11:20 - Ultimo aggiornamento: 11:21

La Juve deve già pensare a come sostituire Pobga. Il giocatore è stato costretto a fermarsi a causa di un problema - molto più grave del previsto - accusato durante la tournée in USA. «A seguito del dolore riferito al ginocchio destro - si legge nel bollettino ufficiale del club - Pogba è stato sottoposto ad approfondimenti radiologici che hanno evidenziato una lesione del menisco laterale. Nelle prossime ore sarà sottoposto ad una consulenza ortopedica specialistica. Pertanto, non prenderà parte alla trasferta di Dallas per proseguire le cure». Tournée già finita e prima parte di stagione compromessa per il Polpo, che sarà sottoposto a intervento chirurgico già nei prossimi giorni negli States.

La prognosi 

La prognosi è ancora da definire, anche in base all’esito dell’operazione, ma lo stop sarà tra i 40/60 giorni di stop, con rientro in campo ipotizzabile verso fine settembre. Un bel problema per Allegri che sta già lavorando per sostituirlo in mezzo al campo, e al momento la Juve dovrebbe puntare forte su Rabiot, rimasto a Torino per motivi personali e aggregato all’Under 23 a Vinovo. Il francese si stava guardando intorno sul mercato, ma vista la situazione la Juve potrebbe bloccarlo almeno fino a gennaio. E parallelamente Cherubini potrebbe accelerare su Paredes, primo obiettivo per il centrocampo e in uscita dal Psg. Ma per far posto all’argentino bisogna liberare spazio in un reparto piuttosto affollato: e in questo momento le priorità della Juve sono la rescissione contrattuale (con buonuscita) per Ramsey e la cessione di Arthur: il Valencia ha superato l’Arsenal, Gattuso è pronto a rilanciare il brasiliano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA