Playoff, gara 1 dei quarti di finale: Bene Bologna e Brescia. Milano e Venezia, che tonfi

L'Olimpia sconfitta in casa da Trento all'ultimo secondo

Basket Serie A
Basket Serie A
di Marino Petrelli
3 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Maggio 2024, 00:24

Bologna e Brescia rispettano il fattore campo in gara 1 dei playoff scudetto battendo senza grossi patemi rispettivamente Tortona e Pistoia. Clamorose sconfitte interne per Milano e Venezia. In particolare, l’Olimpia dopo un buon primo quarto, non trova mai le soluzioni migliori per attaccare. Trento gioca una bella pallacanestro e vince con merito gara 1. Reggio Emilia passa al Taliercio vincendo di squadra. Domani gara due ancora a Venezia e Bologna, martedì in campo proseguono le serie al Forum e al Pala Leonessa. Giovedì e venerdì le rispettive gare 3 a campi invertiti. 

UMANA REYER VENEZIA - UNA HOTELS REGGIO EMILIA 74-82

Grande partita della Pallacanestro Reggiana a lungo avanti, 35-42, poi 61-70. Sul 66-74 la Reyer Venezia ha un sussulto fino al 74-74 ma un time out di Priftis rimette le cose a posto per il contro parziale decisivo. Smith 25 punti, 5/6 da tre, quattro assist.

Galloway 18 punti, Black 10 con 7 rimbalzi. Per Venezia, Kabengele 14 punti e 9 rimbalzi, Wiltjier 13 punti. 

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA - BERTRAM TORTONA 92-80 

Esordio con vittoria 92-80 per la Virtus Segafredo Bologna che gioca un po' a sprazzi ma alla fine merita gara 1. Virtus avanti 27-21, poi 32-21. Derthona sorpassa 44-48 al riposo lungo e 46-52 ma a quel punto si smarrisce e non segna quasi più per diversi minuti. La Virtus allunga e vince. Belinelli 16 punti. Cordinier 14. Per Tortona, Baldasso 15 punti, Dowe 11. 

EA7 OLIMPIA MILANO - DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 84-85

Tra i 12 dell’Olimpia Milano torna a disposizione Billy Baron dopo sei mesi di assenza. I padroni di casa scattano 32-21 al decimo, vanno anche sul +13, ma Trento rientra e con un parziale da 11-22 chiude 43-43 al riposo lungo. L’Aquila va anche avanti 62-69 tirando molto bene da tre (alla fine 11/28), ma Milano trova il sorpasso 71-69. Ancora Trento per il 75-80, Milano torna avant con i canestri di Shields (27 punti) e Napier (14)i, ma Baldwin (17 punti) trova il canestro del definitivo sorpasso a due secondi dalla fine, poi sbaglia volutamente il tiro supplementare e finisce 84-85 tra i mugugni del Forum. Per Trento, ottimo Cook con 21 punti, 10/11 da due, e otto rimbalzi.

GERMANI BRESCIA - ESTRA PISTOIA 79-70

Sembrava tutto facile per la Leonessa che parte subito forte, 23-12 al decimo, poi 48-28 al riposo lungo con una tripla di Moore da metà campo allo scadere. Pistoia, accompagnata da 250 tifosi a Brescia, trova ifa forse proprio da quel canestro sulla sirena, si riorganizza in attacco, si riavvicina sul 54-41, poi sul 61-55 al trentesimo. Willis e Moore (alla fine 15 punti a testa) mettono le triple del pareggio: al 34esimo è 63-63. Pistoia ha due volte la palla del primo vantaggio della partita, ma Brescia resiste e trova la vittoria con due incredibili triple di Masssinburg (13 punti) nell’ultimo minuto. Finisce 79- 70. Per Brescia, grande serata per Bilan, 19 punti e 18 rimbalzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA