Pjanic-Arthur un affare per tutti: le cifre dello scambio d’oro

Giovedì 25 Giugno 2020 di Eleonora Trotta
Miralem Pjanic

Ci siamo. Lo scambio Pjanic-Arthur, impostato da Juventus e Barcellona, verrà ufficializzato nelle prossime ore. Nessun intoppo o particolare ostacolo, ma l'ex Gremio ha sfruttato questi giorni per strappare un ingaggio più alto (sui 5,5 milioni di euro a stagione) rispetto alla prima offerta del CFO Paratici. Arthur si è sentito scaricato dal presidente Bartomeu e per questo ha deciso di non fare sconti a nessuno. È ancora più soddisfatto Pjanic. Il bosniaco custodisce da tempo un'intesa con il Barcellona sulla base di un quadriennale da circa 7,5 milion di euro a stagione. Il suo agente, Fali Ramadani, è atteso in Italia proprio per definire tutti i dettagli e discutere con l'occasione della situazione di Maurizio Sarri, altro suo assistito. Per quanto riguarda le cifre dell'operazione, sia Juve sia Barça assegneranno un valore molto alto ai due centrocampisti, tra i 60 e 70 milioni di euro, con un conguaglio di circa 10 milioni in favore dei catalani. 

Ultimo aggiornamento: 17:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA