Petrovic lascia la Vuelle: «Sono io il principale responsabile, per questo mi dimetto»

Martedì 19 Ottobre 2021
Aza Petrovic domenica scorsa durante Vuelle Pesaro-Bertram Tortona

PESARO - Aza Petrovic non è più l’allenatore della Vuelle Pesaro. La decisione del coach croato è stata comunicata questa mattina durante una conferenza stampa alla Vitrifrigo Arena. «Dopo le ultime due partite, il primo a doversi guardare allo specchio è il coach - ha detto Petrovic - Quello che ho visto non mi è piaciuto affatto, ieri ho parlato con Ario e ho deciso di interrompere il mio rapporto con la VL dato che sono il principale responsabile».

L’addio del coach croato, che così rinuncia a un contratto di due anni più due, arriva dopo le ultime due sconfitte con Fortitudo Bologna e Tortona in casa. «Non si può giocare come abbiamo fatto negli ultimi due match - ha detto ancora Petrovic - e non posso vedere una squadra che non fa quello che era stato concordato con l’allenatore. Preferisco lasciare Pesaro con i ricordi che aveva del passato. Mi dispiace ma voglio liberare la squadra dai problemi che ha. Mi assumo tutte le responsabilità come allenatore di quello che è successo. Faccio gli auguri alla società ed a Ario Costa che mi aveva fortemente voluto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA