Carpegna Prosciutto, un altro stop in casa. Trento passa a Pesaro (57-71 )

Sabato 17 Ottobre 2020
​Carpegna Prosciutto-Trento davanti a pochi intimi: Pesaro ha tanta voglia di concedere il bis. Il via alle 20,30

PESARO - Appuntamento alle 20,30 alla Vitrifrigo Arena ma per non più di 200 tifosi. Scoglio-Covid e Carpegna Prosciutto che giocherà contro la Dolomiti Energia Trento davanti a pochi intimi. Ma per la Vuelle c'è la grande occasione di bissare il clamoroso exploit di Venezia anche se bisognerà ovviamente fare i conti con la sete di riscatto della squadra trentina che chiude la classifica senza neanche una vittoria all'attivo. 

 

 

CARPEGNA PROSCIUTTO - DOLOMITI ENERGIA TRENTO 57-71

Partita molto tattica e con difese di ferro quella tra Pesaro e Trento e punteggio inevitabilmente basso tanto che le due squadre vannal riposo lungo sul 31-24 per gli ospiti dopo che il primo parziale si era chiuso sul 16-8 per Forray e compagni. Cain con 9 punti il miglior realizzatore della squadra di Repesa.

 

Partita che sale di tono nel terzo quarto con qualche buona giocata e con gli attacchi - da una parte e dall'altra più incisivi anche se Pesaro che chiude il parziale sul 23-22 non riesce a colmare il gap così a 10' dalla fine il tabellone dice 53-47 per Williams e Maye i giocatori con più punti a referto per Trento. 

Nell'ultimo quarto Trento gestisce bene nella prima fase del periodo alcune situazioni e allunga portando il proprio vantaggio a 13 punti (67-54), situazione che non cambia neanche nel finale con Trento che esulta per il blitz: 57-71 il risultato finale. 

Pesaro dunque dopo aver perso in casa contro Sassari si arrende anche con Trento che così cancella lo zero dalla casella delle vittorie. Strano cammino per la formazione di Repesa: due partite in casa, altrettante sconfitte. Una partita in trasferta e anche difficile (Venezia) e una vittoria.

Ultimo aggiornamento: 22:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA