La Vuelle Carpegna Prosciutto con Scafati la prima vittoria in casa non può essere rinviata

Carpegna Prosciutto con Scafati la prima vittoria in casa non può essere rinviata
Carpegna Prosciutto con Scafati la prima vittoria in casa non può essere rinviata
di Mirko Facenda
3 Minuti di Lettura
Sabato 21 Ottobre 2023, 06:59 - Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 08:31

PESARO - Si avvicina a grandi passi il secondo impegno casalingo stagionale per la Carpegna Prosciutto, che domani alle 18.30 affronta alla Vitrifrigo Arena la Givova Scafati. 


A tal proposito ieri sul sito della società campana l’ala americana Kruize Pinkins in merito alla partita contro la Vuelle ha ricordato come la squadra stia «attraversando un buon momento di forma. La vittoria casalinga contro Pistoia ci ha caricati di entusiasmo, ma non ci ha appagati. Affronteremo in trasferta una squadra a cui piace giocare veloce e segnare nei primi secondi di attacco, quindi dovremo concentrarci sul contenere le loro transizioni e sul tenerli a metà campo.

Particolare attenzione difensiva ci vorrà sulle loro ali, che sono ottimi realizzatori. Poi in difesa servirà solidità, mentre in attacco dovremo fare cose semplici ed essere costanti nel rendimento, evitando gli alti e bassi, pericolosi soprattutto in trasferta». Dando uno sguardo ai numeri individuali dei giocatori di Scafati, si nota che il giocatore che ha segnato più punti, quello maggiormente impiegato in campo da coach Stefano Sacripanti dopo tre giornate è il rookie John Richard Nunge, che è anche il leader nei rimbalzi difensivi, offensivi, totali, nella valutazione individuale di squadra, oltre ad essere anche il miglior stoppatore.

Il giocatore che ha commesso più falli è l’ex Vuelle Gerald Robinson, che comanda anche la classifica delle palle perse e degli assist, mentre chi ha subito più falli è Kruize Pinkins. Il più preciso nel tiro da due punti, prendendo in esame i giocatori che hanno effettuato almeno 10 tentativi è lo statunitense Jordan Lottie.

Nelle conclusioni dalla lunga distanza invece il leader del gruppo è David Logan. A livello di squadra i prossimi avversari della Carpegna Prosciutto sono il nono attacco di tutta la serie A con 79 di media e ne subiscono 81 a sera, a fronte dei 75 concessi dalla Vuelle agli avversari che però segna 74,7 punti a partita. Nella valutazione totale di squadra Scafati totalizza 90, mentre i biancorossi viaggiano a 76,7 a match. Anche nei rimbalzi totali fa meglio la formazione ospite, mentre in quelli difensivi le squadre più o meno si equivalgono, visto che la Givova è quinta e la Vuelle sesta. Nei rimbalzi offensivi invece la bilancia torna a pendere in favore della formazione campana. 


Venendo agli assist i prossimi avversari sono la seconda squadra di tutto il campionato, con 21,7 dietro solo a Bologna, mentre i ragazzi di coach Buscaglia ne smazzano 13,3 a gara. Entrambe le squadre recuperano lo stesso numero di palloni (7), mentre nelle perse Gentile e compagni sono i più spreconi di tutta la serie A. Nel tiro da due la Givova viaggia con il 56,5%, mentre la Vuelle ha il 48,5. Anche nelle conclusioni da tre fa meglio la squadra campana, visto il 37,3% contro il 35,1% dei padroni di casa. Alla luce di questi numeri Scafati si annuncia una formazione piuttosto ostica e quindi la Carpegna Prosciutto dovrà disputare una partita di sostanza su entrambi i lati del campo, se vorrà incrementare il numero di vittorie in questa stagione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA