Il Parma batte il Napoli ai...rigori e festeggia la salvezza

Mercoledì 22 Luglio 2020
Serata chic per il Parma che torna al successo, lo fa contro una grande come il Napoli e festeggia la salvezza aritmetica con tre giornate di anticipo. Gli emiliani hanno avuto la meglio nella serata dei rigori: ben tre quelli concessi dall'arbitro Giua, con i ducali che ne hanno claciati e realizzati due, il primo allo scadere del primo tempo con Caprari e il secondo nel finale con Kulusevski. In mezzo il tiro dal dischetto di Insigne che, in avvio di secondo tempo, aveva pareggiato il conto.
Oltre al ko Gattuso deve riflettere sull'esperimento tattico fallito: Lozano schierato al centro dell'attacco ha deluso. Il messicano è un attaccante esterno e lo ha dimostrato ancora una volta quando, riportato al suo ruolo, ha sfiorato il 2-1 con un diaginale sul quale è stato bravo Sepe a mettere in angolo. E' stata l'occasione più nitida per i partenopei, che con Younes nel finale hanno sparato in curva la palla del 2-2.

LEGGI LA CRONACA

Guarda la classifica Ultimo aggiornamento: 23:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA