Impresa Tamberi: salta 2.37 e vince l'oro alle Olimpiadi. ASCOLTA LA SUA GIOIA.

Domenica 1 Agosto 2021
L'abbraccio tra Tamberi e Jacobs, medaglia d'oro entrambi alle Olimpiadi di Tokyo

TOKYO - Grandissima, incredibile, storica medaglia d'oro, sia pure ad ex aequo, per Gianmarco Tamberi nella gara di salto in alto delle Olimpiadi di Tokyo. Il campione anconetano ha superato i 2,37 come il qatariota Barshim, i due si sono trovati  alla pari anche per numero di errori e così hanno dovuto decidere se fare un salto di spareggio, che sarebbe stato alla quota di 2,38, oppure accettare la medaglia d'oro ex aequo. I due fuoriclasse hanno optato per la seconda ipotesi e così è potuta esplodere la gioia di Gianmarco Tamberi.

 

Ascolta "Parla Tamberi dopo l'oro olimpico" su Spreaker.

 

 

 

LA GARA

2,19  La gara è cominciata in orario, dieci dei tredici finalisti, tra cui Tamberi, superano i 2,19 alla prima prova, Barshim non ha saltato, Tobe e Nedasekau hanno superato l'asticella al secondo tentativo.

2,24 -  Qui va ancora meglio per tutti, solo Mc Eween ha bisogno del terzo tentativo, Barshim ha esordito in gara, Tamberi ha saltato con sicurezza, ma ora si passa  a 2,27, in un primo tempo era stato stabilito un un esorbitante balzo di 6 centimetri a 2,30, ma poi la giuria è scesa a più miti consigli

2,27  - Ancora un bel salto di Tamberi, ben 8 atleti finora non hanno commesso alcun errore, e tra loro c'è Tamberi, e solo uno  dei tredici finalisti è stato eliminato, il giapponese Tobe

2,30 -  Tamberi grandissimo salta alla prima prova con'escuzione rapida e precisa, Gimbo sta saltando alla grande anche se gli altri non sono da meno, gli unici eliminati sono Gale e McEwen, in dieci vanno a 2,33 per una gara davvero stellare, basti pensare che con questa misura a Rio si era vinto il bronzo.

2,33 - Barshim, Nedasekau, e soprattutto Tamberi saltano alla prima prova, l'anconetano sta saltando alla grande, ai suoi limiti del 2021, intanto gli altri stanno cominciando a sbagliare, attualmente la classifica, ancora parziale, recita Tamberi primo a pari mertito con Barshim, gli altri sono ditro, per misura saltata o per errori commessi, ma ialtri sono ancora alle prese con i 2,33 e possono risalire la china, il bello è che per battere Tamberi tutti dovranno saltar almeno 2,35, perché Gimbo finora ha fatto tutte le misure al primo tentativo

2,35  - Grandissimo Tamberi, supera anche questa misura in una gara perfetta, che sta facendo sognare l'Italia sportiva, già in quattro hanno superato i 2,35 nella gara più "alta" della storia dell'atletica, ma Tamberi è primo a pari merito con Barshim, non avendo mai sbagliato. Gli altri due che hanno superato i 2,35 insieme a Gianmarco sono Barshim e il sorprendente corano Woo

2,37  - Gimbo salta anche i 2,37 alla prima prova, una gara sensazionale e semplicemente perfetta, la misuta è stata superata senza esitazioni o intoppi, Gianmarco è primo ex aequo con Barshim, anche Nedasekau ha saltato 2,37 ma con più errori, Woo, Starc e Harrison sono praticamente costretti a passare i 2,37, potranno affacciarsi anche loro a 2,39, ma con soli due tentativi a disposizione. Ad ogni modo sei atleti proveranno i 2,39, incredibile.

2,39 - Solo errori finora ad una quota mai saltata da nessuno negli ultimi due anni. Due  errori anche per Tamberi, che però non dà l'impressione di essere tagliato fuori

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 14:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA