Alla Rampiconero vince Medvedev, per Agostinelli c'è il secondo posto

Alla Rampiconero vince Medvedev, per Agostinelli c'è il secondo posto
Alla Rampiconero vince Medvedev, per Agostinelli c'è il secondo posto
2 Minuti di Lettura
Domenica 18 Settembre 2022, 21:51 - Ultimo aggiornamento: 21:52

CAMERANO - Il russo Aleksei Medvedev ha vinto l’edizione numero 20 della Rampiconero, gran fondo in mountain bike di 46 km, che ha come base Camerano e che è tornata a pieno regime dopo la pandemia, superando in un finale inatteso e spettacolare l’atleta di casa Alessio Agostinelli, capace ancora una volta di competere ad altissimo livello. Agostinelli a pochi km dalla fine ha approfittato di un calo di tensione del russo (90 vittorie in carriera, due titoli nazionali, due volte campione d’Europa...) e lo ha superato.

La risposta

La risposta però è stata immediata e sotto il traguardo Medvedev ha la meglio per soli 12 secondi. Terzo l’ex professionista ed azzurro Francesco Casagrande, più volte protagonista al Giro e al Tour, quindi l’altoatesino Franz Hofer e Davide Di Marco. 

Doppietta delle donne


Tra le donne doppietta del Team Cingolani con Sara Mazzorana sul gradino più alto del podio e Daniela Stefanelli seconda. Terza Angela Campanari del Superbike Team. a proposito della squadra di Pianello di Ostra, il Team Cingolani di Pianello ha comunque schierato i propri atleti come segno di rinascita dopo l’alluvione, mentre la famiglia Cingolani e la dirigenza è rimasta nella sede, praticamente trasformata in centro di accoglienza per gli sfollati. Camerano ha accolto circa 700 iscritti arrivati un po’ da tutta Italia, anche se qualcuno ha rinunciato all’ultimo momento, anche a causa delle notizie non certo incoraggianti provenienti dal Senigalliese. La gara si è svolta regolarmente all’interno del Parco del Conero, con 1550 metri di dislivello e un fondo che ha resistito bene alle piogge dei giorni scorsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA