Il Monticelli emigra a Fermo
Ecco tutte le gare in campo neutro

L'under Alessio Bracciatelli durante una partita del Monticelli
L'under Alessio Bracciatelli durante una partita del Monticelli
1 Minuto di Lettura
Venerdì 3 Febbraio 2017, 22:22

ANCONA - Il Monticelli emigra a Fermo, diverse altre squadre dell’entroterra traslocano verso il mare per evitare il rischio di altri rinvii. Altro fine settimana elettrico per i calciofili per diletto. La partita Monticelli-San Marino, valida per la 22ª giornata del girone F di serie D, si disputerà al Recchioni di Fermo: il Del Duca deve ancora ottenere l’agibilità dopo le ultime scosse di terremoto, per chi la squadra del quartiere ascolano è costretta a giocare di nuovo in campo neutro. Dopo aver già giocato alcune gare a Teramo, Grottammare e Monte San Giusto, ecco una nuova soluzione per disputare la gara contro il San Marino, trovata anche grazie al fatto che la Fermana osserverà il turno di riposo.
Si giocherà in campo neutro anche una partita di Prima Categoria, a causa della presenza del manto nevoso sui campi della squadra ospitante: Monsampietro Morico-Montegranaro del girone D sarà disputata domani al Valentino Mazzola di Magliano di Tenna. Anticipata invece al sabato alle 15, per questioni di ordine pubblico, la gara Caldarola-Fiuminata per il girone C.

Altri traslochi nel girone H di Seconda Categoria: Amandola-Olimpia Spinetoli è posticipata a domenica (ore 18) e si disputerà al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli, Vigor Folignano-Piceno United resta al saabto ma si disputerà allo Stipa di Castel di Lama, località Piattoni, con inizio alle 18. Posticipata alle 15 di domenica la gara Centobuchi-Castel Trosino.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA