Un rigore al 96' salva il Milan: 1-1 a San Siro con l'Udinese

Mercoledì 3 Marzo 2021
Milan-Udinese, diretta dalle 20.45. Le probabili formazioni: Leao al posto di Ibra

Becao è una maledizione per il Milan, ma il Diavolo viene salvato da Kessie. Come era accaduto nell’agosto 2019, anche stasera castiga i rossoneri con un colpo di testa. La squadra di Stefano Pioli pareggia, però, contro l’Udinese grazie al rigore dell’ivoriano ben oltre il 90’ per un fallo di mano sciagurato di Larsen. L’Inter domani sera a Parma può volare a +7 e salutare i rossoneri. È un primo tempo con poche occasioni. Il Milan fa girare molto il pallone, ma l’Udinese è ben messo in campo. Per i friulani risulta essere decisivo l’uomo in più in mezzo. Il Diavolo fa fatica a trovare spazi e quando accade, Musso si fa trovare pronto. Prima su un tiro a giro di Brahim Diaz, poi su una conclusione di Castillejo. Nell’intermezzo c’è l’unica palla gol dell’Udinese. Molina spinge molto e mette in mezzo un buon pallone, tiro di Pereyra, ma a murarlo è un suo compagno di squadra, Zeegelar. Sul finire del primo tempo si fa male Tonali, che stava giocando una gara discreta. Per la squadra di Pioli è un’altra perdita importante. In settimana si erano già fatti male Ibrahimovic e Calhanoglu (entrambi presenti a San Siro). Così nella ripresa in mediana, accanto a Kessie, c’è Meite. Musso salva su entrambi, poi il Milan rischia su un colpo di testa di Nestorovski salvato da Romagnoli, ma affonda su quello di Becao. In pieno recupero il pari di Kessie su rigore.

 

LEGGI LA CRONACA

 

Ultimo aggiornamento: 23:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA