Milan-Ibra, tarda l'annuncio. Juve, pazza idea: scambio Dybala-Pogba con lo United

Venerdì 14 Agosto 2020 di Salvatore Riggio
Zlatan Ibrahimovic
C’è preoccupazione al Milan per il rinnovo di Ibrahimovic. In via Aldo Rossi si aspettavano di annunciare la firma con lo svedese entro Ferragosto, ma i giorni passano e la trattativa è in fase di stallo. Riepilogando i fatti, allo svedese sono stati offerti sei milioni di euro (bonus compresi). La decisione finale spetta quindi all’attaccante, che inizialmente aveva chiesto proprio quei soldi. Allora perché non firmare? Questo è un ritardo che non ci voleva, anche perché il Milan deve comunque pensare anche ai rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu, oltre ai rinforzi in difesa. C’è il sì di Aurier del Tottenham e piace Milenkovic della Fiorentina, ma i viola sparano alto: vogliono 40 milioni di euro. Ufficiale l’arrivo del giovane attaccate Emil Roback dall’Hammarby. Ed è atteso quello di Rodriguez al Torino: lo svizzero si trasferisce in granata, dove ritroverà Marco Giampaolo, per tre milioni di euro più bonus. Dybala è più lontano dalla Juventus. I bianconeri stanno pensando a un clamoroso scambio con il Manchester United. Ad Andrea Pirlo piace Pogba e questa potrebbe essere un’idea, ma sull’argentino ci sono anche City e Real Madrid. Terminata l’Europa League, l’Inter farà un tentativo con il Chelsea sia per Emerson Palmieri (l’alternativa a sinistra è Mykolenko della Dinamo Kiev) sia per Kanté. All’Udinese sono in uscita De Paul e Fofana. Sul fantasista argentino c’è la Juventus, mentre sull’ivoriano c’erano Atalanta, Inter e Lazio, ma lui ha scelto il Lens: «Ho già parlato con i dirigenti e certi giocatori, miei ex compagni in Corsica. Lens è anche uno stadio particolare, un tifo caloroso e fedele, tutte cose che mi piacciono. È un progetto umile e non ho avuto esitazioni. E nonostante ci siano state molte altre offerte, mi sono chiesto di cosa avessi davvero voglia, cioè di tornare in Francia. E così mi sono convinto. Voglio ringraziare l'Udinese dove ho trascorso quattro buone stagioni. Ho un accordo per potermene andare, spero che i due club ora trovino un terreno d’intesa. In ogni caso la mia scelta è chiara: ho scelto il Lens. E voglio esserci per la prima di campionato contro il Nizza, il 23 agosto». Di parere opposto, al momento, è l’Udinese. Per il giocatore chiede 20 milioni di euro senza sconti. Ultimo aggiornamento: 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA