Olimpiadi, da Detti a Giuffrida e al tiro con l'arco femminile: le speranze italiane di podio per domenica 25 luglio

Sabato 24 Luglio 2021
Tokyo 2020, da Detti a Giuffrida passando per il tiro con l'arco femminile: le speranze italiane di podio

 

Una medaglia d'oro nel taekwondo grazie a Vito Dell'Aquila, e una d'argento, nella sciabola maschile con Luigi Samele, sono il risultato della prima giornata a Tokyo 2020. E su 11 finali finora disputate, il bilancio dell'Italia alla trentaduesima edizione delle Olimpiadi è più che positivo. Domani, però, è un'altra storia e gli azzurri sono pronti ad arricchire ancora di più il medagliere. Ecco quali chance ci sono di arrivare a podio domenica 25 luglio.

 

 

Tokyo 2020, le finali del 25 luglio: Detti e Giuffrida per il podio

Diciotto finali tutte da vivere anche domani accompagneranno la nottata e il primo pomeriggio dei tanti appassionati di sport. Ad aprire le danze sarà il nuoto, in cui l'Italia può vantare soprattutto Gabriele Detti, arrivato alla finale dei 400 stile libero con il terzo miglior tempo (terzo anche della sua batteria). Il livornese, già bronzo olimpico a Rio de Janeiro nella stessa distanza e nei 1500, non punta però solo al podio, ma vuole conquistare il metallo più prezioso: l'appuntamento è fissato per le 5:30.

Ma il nuotatore non è l'unico che si gioca il tutto e per tutto: alle 10:20, minuto più minuto meno, ci sarà l'arrivo della prova in linea femminile di ciclismo. Super favorita la nostra Elisa Longo Borghini che, come Detti, in Brasile ha conquistato il bronzo olimpico. Assieme a lei, sullo start, ci saranno anche Marta Bastianelli, Marta Cavalli e Soraya Paladin.

 

 

Il 25 luglio, però, si prospetta una giornata molto al femminile. Dalle 11:10 e per un'ora, scenderà sul tatami la romana (di Montesacro) Odette Giuffrida. Vicecampionessa olimpica in carica, anni 26 (quasi 27), la judoka tenterà la rivincita in terra giapponese proprio domani. E poi c'è il dream team del fioretto individuale, donne chiaro. Senza Giovanna Trillini, Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca, ora è tempo per Arianna Errigo e Alice Volpi per splendere nella specialità della scherma. Con loro, anche Martina Batini. Dalle 13:56 alle 14:26, non prendete impegni. Buone possibilità anche per la squadra di tiro con l'arco, tutta rosa, intorno alle dieci.

Le finali, comunque, non sono finite e tra gli outsider che potrebbero riservarci sorprese (Dell'Aquila e Samele docent) abbiamo Ilaria Cusinato nei 400 misti femminili, qualificata con l'ottavo tempo, ma anche Alberto Razzetti, che cercherà di migliorare il suo quinto posto nelle qualificazioni nella stessa specialità. Sia la veneta, sia il ligure gareggeranno alla stessa ora di Detti.

Poi ci sono ancora il judo (nei 66 kg schieriamo Manuel Lombardo), il sollevamento pesi (per i 61 kg c'è Davide Ruiu e per i 67 Mirzo Zanni), tiro a segno con carabina 10 metri con Marco Suppini, e la scherma con la spada individuale. Per noi ci sono Marco Fichera, Enrico Garozzo e Andrea Santarelli.

Le 18 finali in programma

03:30 - 05:30 Nuoto - 4x100m Stile Libero Femminile  

03:30 - 05:30 Nuoto - 400m Misti Femminili 

03:30 - 05:30 Nuoto - 400m Misti Maschili 

03:30 - 05:30 Nuoto - 400m Stile Libero Maschili

04:15 - 04:55 Tiro a segno - Pistola 10m Femminile

05:30 - 06:28 Skateboard - Street Maschile

06:00 - 10:20 Ciclismo - Prova in Linea Femminile

08:00 - 09:00 Tuffi - Trampolino Sincro Femminile

08:30 - 09:10 Tiro a segno - Carabina 10m Maschile

08:50 - 10:40 Sollevamento Pesi - 61kg Maschile

09:40 - 10:03 Tiro con l'arco - Gara a Squadre Femminile  

11:10 - 12:10 Judo - -66kg Maschile

11:10 - 12:10 Judo - -52kg Femminile

12:50 - 14:40 Sollevamento Pesi - 67kg Maschile

13:56 - 14:26 Scherma - Fioretto Individuale Femminile 

14:28 - 14:53 Scherma - Spada Individuale Maschile 

14:30 - 14:45 Taekwondo - -57kg Femminile

14:45 - 15:00 Taekwondo - -68kg Maschile

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA