Il Giro d'Italia 2016 partirà
dall'Olanda. Escluse le Marche

Lunedì 5 Ottobre 2015
Il Giro d'Italia 2016 partirà dall'Olanda. Escluse le Marche

MILANO - Ancora novità, ancora scenari particolari. E un percorso che non coinvolgerà per niente le Marche. Il Giro d'Italia 2016 partirà venerdì 6 maggio, da Apeldoorn (Olanda), e si concluderà il 29, a Torino. La 99/a corsa rosa conta 21 tappe, per 3.383 km totali: due sconfinamenti (oltre all'Olanda, anche in Francia), tre crono individuali e cinque tappe di alta montagna. Dopo la "'tre giorni" in Olanda, il Giro ripartirà dalla Calabria.

La corsa rosa uoverà i primi passi nella regione del Gelderland, in Olanda, con una crono individuale di 9,8 km ad Apeldoorn: la prima tappa scatterà dall'interno del celebre velodromo. A seguire altre due frazioni in terra olandese, da dove il Giro partirà per la terza volta nella storia (l'ultima nel 2010). Catanzaro è il punto più a sud dello Stivale: dalla città calabrese, il 10 maggio, la corsa ripartirà per puntare verso Torino. Quest'anno tornerà il Colle dell'Agnello che, con i suoi 2.744 metri d'altezza, sarà la 'Cima Coppì della 99/a edizione. La mitica montagna verrà scalata nel corso della 19/a tappa, da Pinerolo a Risoul (Francia), il 27 maggio. La 18/a e anche la 19/a tappa sconfineranno in Francia. La 13/a frazione, in programma il 20 maggio da Palmanova a Cividale del Friuli, ricorderà il terremoto del 1976.

Ultimo aggiornamento: 16:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA