Mancini torna su Vialli: «Dino Baggio parla del timore doping? Servono piedi di piombo con certe dichiarazioni»

Mancini torna su Vialli: «Dino Baggio parla del timore doping? Servono piedi di piombo con certe dichiarazioni»
Mancini torna su Vialli: «Dino Baggio parla del timore doping? Servono piedi di piombo con certe dichiarazioni»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 18 Gennaio 2023, 16:21 - Ultimo aggiornamento: 16:22

ANCONA- Nella conferenza stampa a margine della presentazione delle nuove maglie della Nazionale, il commissario tecnico dell'Italia, lo jesino Roberto Mancini, ha parlato anche delle parole di Dino Baggio - ex centrocampista azzurro e anche dell'Ancona nel corso della sua carriera - sul doping: «Non ne ho idea, bisogna andarci con i piedi di piombo con certe dichiarazioni. Purtroppo queste cose accadono a chi è stato giocatore e anche a persone normali, che non lo sono state. Bisogna stare attenti».

LEGGI ANCHEVialli, l’abbraccio con Mancini e i ricordi made in Marche: «Lacrime per un signore»

Le dichiarazioni di Dino Baggio

Le dichiarazioni - poi corrette, con tanto di scuse - di Dino Baggio alla televisione privata veneta Tv7 erano state le seguenti: «C’è sempre stato il doping, comunque sia robe strane non sono mai state prese perché c’è sempre una percentuale che tu devi tenere. Però col tempo bisogna vedere se certi integratori fanno bene oppure no». Dove Baggio dice "doping" si deve però leggere "antidoping", come ha spiegato successivamente, e lo si evince dal seguito del discorso: «Robe strane non sono mai state prese...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA