Primo gol di Eriksen in nerazzurro, poi il rigore di Lukaku: Ludogorets-Inter 0-2

Giovedì 20 Febbraio 2020
Eriksen primo gol in nerazzurro
Esordio in Europa League per l'Inter di Antonio Conte, cui prima di Natale non è riuscita la conquista di un posto negli ottavi di finale di Champions nel girone che vedeva opposti ai nerazzurri il Barcellona, il Borussia Dortmund e lo Slavia Paraga; avversari dei nerazzurri oggi i bulgari del Ludogorets, che invece hanno superato il proprio girone di Europa League formato da Ferencvaros, CSKA Mosca e dell'altra qualificata Espanyol.

LEGGI LA CRONACA


LUDOGORETS - INTER  0-2

Rete; Eriksen al 71'. Lukaku su rig. al 93'.

LE FORMAZIONI:

LUDOGORETS:
 (4-2-3-1) Iliev; Cicinho, Moti, Terzier, Nedyalkov; Dyakov, Anicet; Jorginho, Marcelinho, Wanderson; Keseru. All. Vrba.
INTER: (3-5-2) Padelli; Godin, Ranocchia, D'Ambrosio; Moses, Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi; Sanchez, Lautaro. All. Conte.

Le reti di Eriksen e Lukaku permettono all'Inter di tornare dalla Bulgaria con un prezioso 2-0 che vale una buona fetta di qualificazione agli ottavi di finale. Giovedì prossimo il ritorno a San Siro. Ultimo aggiornamento: 20:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA