Lescano fa decollare la Samb: «Nei miei gol c’è sempre un po’ di sana pazzia»

Martedì 26 Gennaio 2021
L'argentino Facundo Lescano al tiro durante Samb-Carpi finita 5-1

SAN BENEDETTO «Ora sto giocando con continuità e la mia svolta sono stati il gol siglato in rovesciata con la Vis Pesaro e quello messo a segno nella trasferta di Trieste. È stata una bellissima rete anche la prima delle due che ho realizzato domenica scorsa contro il Carpi che ci ha permesso di chiudere il primo tempo in vantaggio. Questi tre gol sono stati importanti perché ci hanno dato tanti punti e a me di cambiare il corso della mia stagione». L’attaccante della Samb, Facundo Lescano, racconta il suo ottimo momento culminato con la doppietta messa a segno domenica scorsa che ha contribuito a far vincere nettamente la squadra rossoblù contro il Carpi. Due reti che hanno permesso a Lescano di salire a quota sei nella classifica marcatori. «Il segreto è allenarsi e Zironelli ci fa fare tante conclusioni da fuori area - afferma il 24enne attaccante della Samb -. Segno spesso gol belli? Ci vuole un po’ di sana pazzia perché puoi rischiare di mandare il pallone sugli spalti così come spedirlo sotto al sette come è capitato domenica scorsa. Nella gara contro il Carpi siamo stati capaci di capovolgere la partita. Anche quelli subentrati dalla panchina ci hanno dato una mano. Siamo un gruppo unito e penso che farà la differenza. Ora giocheremo tante partite ravvicinate, ma il nostro obiettivo è quello di fare più punti possibili per restare nelle prime cinque o sei posizioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA