La Lardini Filottrano cambia in regia: esce la slovena Pogacar e arriva la turca Cor

Giovedì 16 Gennaio 2020
La palleggiatrice turca Irem Cor, 23 anni, nuovo volto della Lardini
FILOTTRANO - Si rinforza la Lardini dopo la sconfitta per 3-0 subita mercoledì nella prima giornata di ritorno. La società ha ufficializzato l’ingaggio della palleggiatrice turca Irem Cor, classe 1996, proveniente dal Besiktas, che sostituisce la slovena Pogacar, ceduta a titolo oneroso al Calcit Lubiana, assecondando la richiesta dell’atleta di far ritorno in patria. La Cor sarà a Filottrano nei prossimi giorni, non appena espletate le pratiche burocratiche, per mettersi a disposizione di coach Filippo Schiavo e del suo staff ma difficilmente potrà giocare domenica a Conegliano.

Intanto, al di là dei meriti di una Zanetti Bergamo determinata e in palla fin dall’avvio, la squadra di Schiavo mercoledì ha lasciato perplessi per l’incapacità di opporsi tecnicamente e caratterialmente all’avversario. «È stata la peggior partita di questa stagione – ha detto il tecnico – e non mi spiego i motivi. La salvezza è tutt’altro che acquisita e ci sarà da sudarsela di certo non giocando come con Bergamo». Si temeva che nella lunga pausa la squadra avesse perso il ritmo partita. «In teoria doveva valere anche per Bergamo che invece è partita forte – ricorda Schiavo - prendendosi dei rischi in battuta e lavorando molto meglio di noi in tutti i fondamentali. Aggiungo che in campo non abbiamo fatto nulla di quello che avevamo preparato e di questo intendo ragionare con le ragazze».
© RIPRODUZIONE RISERVATA