Juventus-Napoli 1-1, le pagelle: Chiesa devastante, Mertens velenoso. Morata non incide

Giovedì 6 Gennaio 2022 di Fabrizio Ponciroli
Juventus-Napoli 1-1, le pagelle: Chiesa devastante, Mertens velenoso. Morata non incide

Il big Juventus-Napoli si conclude in parità (1-1). Al gol del primo tempo di Mertens, risponde nella ripresa Chiesa.

LE PAGELLE DELLA JUVENTUS:

SZCZESNY 6,5
Fa il suo dovere e lo fa con grande accortezza. Non può nulla sulla rete di Mertens.

CUADRADO 6,5
Parte un po' contratto ma poi inizia a carburare. Nella ripresa è uno dei più attivi. Parte dai suoi piedi l'azione dell'1-1 di Chiesa.

RUGANI 6
Gli manca il ritmo partita e si nota. Prova a cavarsela con l'esperienza. Meglio nella ripresa.

DE LIGT 6
Meno esplosivo del solito. In un paio di occasioni va in affanno. Probabilmente gli manca il feeling giusto con Rugani.

ALEX SANDRO 6
Primo tempo sempre di rincorsa (si prende anche il giallo). Nel secondo tempo è decisamente più propositivo e attento (30' st De Sciglio 6: attento, sa cosa deve fare).

MCKENNIE 6,5
Occasionissima ad inizio partita (fuori di poco). Sempre bravo ad inserirsi negli spazi. Da una sua percussione, nasce il pareggio di Chiesa.

LOCATELLI 6,5
Motore inesauribile. Fa tutto quello che serve. Imposta con testa sempre alta e si impegna moltissimo anche in fase difensiva. Ovunque.

RABIOT 5
Altra prestazione difficilmente commentabile. Va sempre ad intermittenza. E' anche sfortunato in un paio di occasioni ma non convince mai (21' st Bentancur 6: porta sostanza a centrocampo).

CHIESA 7,5
Torna e ritrova il gol che mancava dallo scorso 22 settembre. Ogni volta che ha la palla tra i piedi, crea pericoli agli azzurri. Una furia (36' st Kulusevski ng).

MORATA 5,5
Qualche buona giocata ma anche alcuni palloni persi in maniera inspiegabile. Non è cattivo davanti alla porta (30' st Kean 5,5: non trova il modo di mettersi in luce, l'unica occasione la getta via).

BERNARDESCHI 6
Meno brillante rispetto alle ultime uscite. Cerca di dare una mano come può, gli manca la giusta lucidità (21' st Dybala 5,5: poco coinvolto, non trova il guizzo vincente).

ALLEGRI 6
Porta a casa un pareggio ma deve recriminare per le tante palle gol sprecate. Il gioco c'è, non i tre punti.

 

 

LE PAGELLE DEL NAPOLI

OSPINA 6,5
Interventi importanti, solo un tiro, leggermente deviato, di Chiesa lo beffa. Bravo anche nelle uscite.

DI LORENZO 6
Onesta partita. Deve impegnarsi molto a livello difensivo per arrestare le folate bianconere.

RRAHMANI 6
Bravo di testa, nel primo tempo non sbaglia nulla. Più in difficoltà nella ripresa dove deve ricorrere alle maniere forti.

JUAN JESUS 6,5
Da centrale fa il suo. Gestisce i compagni con abilità. Fa valere la sua forza fisica nei duelli corpo a corpo e ne esce spesso vincitore.

GHOULAM 6,5
Buon impatto sulla partita. Soprattutto in attacco, mette un paio di palloni in area di rigore insidiosi. In difesa qualche abbaglio ma non smette mai di lottare.

DEMME 6
Fino a quando ha energie, non smette di mordere le caviglie di ogni avversario. Cala con il passare dei minuti.

LOBOTKA 7
Fa girare bene il pallone, trovando anche traiettorie non semplici. Ha sempre la testa alta, non smette mai di ragionare (46' st Zanoli ng).

POLITANO 6,5
Un pericolo costante per la retroguardia bianconera. Ci mette lo zampino nella rete di Mertens. Esce stremato (32' st Elmas 5,5: non si accende).

ZIELINSKI 6
Qualche buona giocata ma anche un pizzico di imprecisione di troppo quando la palla scotta. Può fare di più.

INSIGNE 5,5
Dopo aver fatto notizia per la sua decisione di andare a Toronto, ci mette il cuore in campo ma non basta. Troppe pause.

MERTENS 6,5
Gol di pregevole fattura. Quando riesce ad avere la palla tra i piedi ha sempre le idee chiare. Velenoso (43' st Petagna ng).

DOMINICHINI 6
In panchina al posto di Spalletti (positivo al Covid), si fa sentire. Segue, alla lettera, le indicazioni del suo capo allenatore e fa bene.

Ultimo aggiornamento: 23:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA