Juventus-Atalanta 0-1: a Gasperini basta Zapata per espugnare lo Stadium, seconda sconfitta consecutiva per Allegri

Juventus-Atalanta in diretta LIVE alle 18, probabili formazioni e dove vederla
Juventus-Atalanta in diretta LIVE alle 18, probabili formazioni e dove vederla
6 Minuti di Lettura
Sabato 27 Novembre 2021, 15:51 - Ultimo aggiornamento: 20:37

La Juve ci ricasca. Seconda sconfitta consecutiva, dopo la pioggia di gol a Londra allo Stadium basta Zapata nello spareggio anticipato per il quarto posto in Champions. Dal 2017 il colombiano è il giocatore che ha realizzato più gol contro i bianconeri (8 in 11 sfide) in tutte le competizioni (dati Opta), e si vede.

Domina atleticamente, e alla prima vera chance fa centro. I difensori bianconeri non riescono ad arginarlo ed è un uno contro tutti che alla fine premia i nerazzurri. Nel primo tempo l’Atalanta (che non vinceva a Torino in campionato dal 1989) comanda senza strafare perché probabilmente la Juve deve ancora smaltire le scorie di Londra: molto bassa, pochi spunti e mai pericolosa dalle parti di Musso. Il pressing e l’intensità degli uomini di Gasperini indirizzano la gara e costruiscono il vantaggio, che arriva su un possesso palla bianconero regalato. Djimsiti intercetta e rilancia Zapata, tenuto in gioco da de Ligt (il peggiore nella prima frazione), implacabile sotto porta il colombiano alla settima partita consecutiva in gol. La Juve si vede solo con un allungo di Chiesa, imbeccato da McKennie, ma murato da Toloi, per il resto regna la confusione.

Il tridente con l'esterno, Morata e Dybala non gira, la difesa dell’Atalanta è un muro e nella ripresa Allegri si ritrova senza i migliori: Chiesa e McKennie, entrambi out per infortunio. Piove sul bagnato, con fischi all’intervallo e cori dei tifosi che invitano a tirare fuori “gli attributi”. Nella ripresa la Juve cresce e ha almeno tre occasioni limpide per il pareggio, con Dybala, Rabiot e de Ligt, ma l’Atalanta non esce mai dalla partita e Allegri non riesce a cambiare ritmo nemmeno coi cambi dalla panchina. L’emblema del momento bianconero è la punizione dal limite dell’area al penultimo minuto di recupero: Dybala bacia il pallone e calcia, traversa piena. E ora il quarto posto è lontano 7 punti.

Juventus-Atalanta, la cronaca della partita

SECONDO TEMPO

94' - Brivido per i tifosi della Juventus: traversa di Dybala su punizione

90' - Sei minuti di recupero concessi dall'arbitro

87' - Cambio anche per Gasperini: fuori Malinovskyi, al suo posto entra Koopmeiners

85' - Esce Morata, entra Kaio Jorge 

84' - Anche Djimsiti finisce nel taccuino di Ayroldi: ammonizione per il giocatore bergamasco

82' - Occasione anche per de Ligt che la stoppa di petto e poi tira in porta: il suo lancio viene deviato in calcio d'angolo dalla difesa dell'Atalanta

81' - Toloi salva su Kean anticipando l'attaccante della Juventus su un cross lungo

78' - Bernardeschi ammonito per proteste dall'arbitro

74' - Occasione per lo 0-2 dell'Atalanta: Mahele butta il pallone sulla rete dopo il fallo di Pasalic ai danni di Cuadrado

71' - Bonucci ci prova di testa da sviluppo di punizione, ma non riesce a pareggiare i conti per la sua Juventus

70' - Giallo anche per Demiral. Gasperini fa un altro cambio: Palomino entra al posto di Zappacosta

67' - Cuadrado sbaglia un disimpegno: Szczesny riesce ad arrivare sul pallone prima di Zapata

66' - Giallo anche per Rabiot per il fallo da dietro su Zapata: il francese prende prima la palla, ma poi falcia anche l'attaccante dell'Atalanta

65' - La conclusione di Rabiot dal limite dell'area viene sfiorata e finisce di poco al lato

64' - Allegri costretto al secondo cambio: McKennie non ce la fa, al suo posto entra Kean

60' - Dybala ci prova con un diagonale, la palla va alta sopra la traversa. Musso si fa male

59' - Cambio per Gasperini: dentro Pasalic, fuori Pessina

57' - Anche de Ligt tenta la conclusione da fuori area: il tiro viene respinto da Freuler

54' - Bernardeschi ci prova dalla distanza ma il suo tentativo non inquadra lo specchio della porta di Musso

50' - Cuadrado è anche il primo ammonito in casa Juve per un braccio largo sul suo compagno di nazionale Cuadrado

46' - Bernardeschi entra al posto di Chiesa infortunato

 

PRIMO TEMPO

45' - Finisce la prima frazione di gara allo Stadium: Atalanta in avanti grazie al gol di Zapata

43' - Giallo anche per Zappacosta che stende Chiesa proiettato verso la porta difesa da Musso

41' - Zapata riceve palla in area da Malinovskyi ma il colombiano fa fallo sul suo connazionale Cuadrado: niente da fare per l'Atalanta

37' - Anche Malinovskyi finisce nel taccuino dell'arbitro: ammonito l'attaccante di Gasperini

33' - Ammonizione di Freuler

29' - Zapata porta in vantaggio l'Atalanta con un gran gol su assist di Djimsiti

25' - Ancora un'occasione per Zapata, ma Szczesny esce e salva il risultato della Juventus

20' - Si fa vedere anche Chiesa, il tiro dell'esterno della Juventus viene murato da Toloi

15' - Il primo squillo della partita è dell'Atalanta con Zapata che però non riesce a sbloccare il risultato

1' - Tutto pronto allo Stadium per la super-sfida di sabato tra Juventus e Atalanta

Juventus-Atalanta, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny, Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, McKennie, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. All. Allegri

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Maehle, de Roon, Freuler, Zappacosta; Pessina; Zapata, Malinovskyi. All. Gasperini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA