Coppa Italia, la Juventus supera la Fiorentina (2-0) e raggiunge l'Inter in finale: l'ex Bernardeschi e Danilo puniscono la viola

Mercoledì 20 Aprile 2022
Diretta Juventus-Fiorentina ore 21: dove vederla in tv e streaming e probabili formazioni

Ancora una volta sarà derby d'Italia. E in palio l'11 maggio ci sarà la coppa Italia. L'appuntamento tra Inter e Juventus è all'Olimpico tra poco più di una ventina di giorni. I bianconeri infatti hanno raggiunto in finale la squadra di Inzaghi superando per 2-0 la Fiorentina, bissando così il successo dell'andata al Franchi. Un gol per tempo ma in mezzo tanta sofferenza. E' Bernardeschi al 32' a sbloccare il match (secondo gol ai viola in carriera), abile a sfruttare un grave errore di Dragowski in uscita e abile a superarlo con un tiro al volo di sinistro dopo un pregevole stop con il petto. Partita bruttina che vede nel primo tempo un dominio territoriale della squadra di Italiano che tuttavia, al di là dell'occasione di Gonzales al 4' (tiro a botta sicura dopo una lettura sbagliata di Perin ma a respingere il pallone è addirittura Cabral) nei primi 45 minuti patisce il contropiede juventino. Prima Vlahovic impegna Dragowski (13'), poi Bernardeschi non perdona.  

 

Forcing viola

Il copione non cambia nella ripresa anche se i viola adesso appaiono più convinti e pericolosi con la Juve in evidente affanno. Perin salva Allegri al 51': sul colpo di testa di Martinez Quarta, deviato da De Ligt, l'ex portiere del Genoa si supera salvando il risultato. Zakaria risponde in una delle rare sortite offensive dei padroni di casa e dopo aver ricevuto il pallone da Vlahovic, scheggia il palo esterno (56'). E' un lampo perché la pressione viola non si attenua. Mischie furibonde nell'area bianconera ma c'è sempre un piede di troppo che non permette alla Fiorentina di trovare il pari. Al 65' Biraghi sfiora il palo su punizione. E' l'ennesimo campanello dall'allarme che convince Allegri a inserire Dybala, applauditissimo dal pubblico dello Stadium. Rabiot trova il 2-0 ma la rete è annullata per fuorigioco. L'ingresso dell'argentino ha cambiato però l'inerzia del match. Viola ormai stremati tentano l'ultimo assalto ma Cabral di testa non trova lo specchio. E in pieno recupero, il neo entrato Cuadrado serve l'assist del 2-0 a Danilo. Juventus in finale, per Allegri è la quinta è in carriera. 

 

Segui Juventus-Fiorentina in diretta

 

Juve-Fiorentina, formazioni 

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bernardeschi, Zakaria, Danilo, Rabiot; Vlahovic, Morata. All. Allegri.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Venuti, M.Quarta, Igor, Biraghi; Duncan, Torreira, Saponara; Ikone, Cabral, Gonzalez. All. Italiano

Arbitro: Doveri

Dove guardare Juve-Fiorentina

Juve-Fiorentina, come detto ritorno della semifinale di Coppa Italia, è stata programmata dalla Lega alle ore 21. La partita si giocherà alll'Allianz Stadium di Torino e sarà visibile in esclusiva in diretta su Canale 5. Inoltre, per tutti gli utenti registrati, sarà disponibile anche in streaming su Mediaset Infinity. Diretta testuale anche sul ilmessaggero.it

Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 14:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA