L'Italservice cerca la prima gioia
Supercoppa con gli eterni rivali

Mercoledì 11 Settembre 2019
Giocatori e tifosi dell'Italservice durante la scorsa stagione
PESARO - Countdown partito: -4 alla finale di Supercoppa Italiana. Sabato alle 20.45, al Pala Nino Pizza di Pesaro, andrà in scena la grande sfida fra l’Italservice Pesaro campione d’Italia e l’Acqua&Sapone vinctrice della Coppa Italia. In campo due squadre composte dai più importanti campioni del futsal italiano. Sarà il battesimo di fuoco della stagione 2019/2020 e anche per questo la prevendita dei biglietti, online e al botteghino del Pala Pizza, sta decollando. «Sarà una partita fantastica – esordisce Giovanni Baldelli, storico consigliere di amministrazione del sodalizio pesarese -. L’anno scorso abbiamo battagliato spesso alla pari. In Coppa hanno avuto la meglio di un soffio loro, in campionato siamo stati più bravi noi. Ora entrambe abbiamo cambiato qualcosa a livello di organico. Anche per questo non vediamo l’ora di vedere come va questa partita. Noi possiamo e vogliamo vincere: giocheremo nel nostro palas, di fronte a tutti i nostri tifosi. Sarà bellissimo. Mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni perché in tutta Italia da giorni parlano solo di questa sfida. In questo mese di preparazione mister Colini e i suoi ragazzi hanno lavorato intensamente. Perciò sono certo che sono pronti a fare una gran bella partita».


© RIPRODUZIONE RISERVATA