Vecino pareggia, Barella firma il gol del sorpasso: l'Inter piega il Verona 2-1

Sabato 9 Novembre 2019
Inter-Verona: Conte si aspetta una pronta risposta dai nerazzurri
MILANO - Inter e Verona scendono in campo questo pomeriggio alle ore 18 in un match di fondamentale importanza soprattutto per i nerazzurri, che non si possono permettere passi falsi nella corsa al primo posto attualmente appannaggio della Juventus, impegnata domani sera nella sfida col Milan. Gli scaligeri, dal canto loro, reduci dal 3-1 interno sul Brescia, possono dichiararsi soddisfatti dopo uno straordinario inizio di stagione che li ha portati con 15 punti nella parte alta della classifica.

Tracollo Inter: avanti 2-0 si fa riprendere e superare. Si impone il Borussia 3-2

INTER - VERONA   2-1

Inter e Verona vanno negli spogliatoi con la squadra di Juric in vantaggio per 1-0. Decide per adesso il calcio di rigore di Verre, concesso per un fallo di Handanovic in uscita su Zaccagni. I nerazzurri fanno la partita e schiacciano gli avversari nella propria metà campo, soprattutto dopo il gol, ma concedono anche tanti spazi per le ripartenze, come in occasione del rigore concesso da Valeri. Nel finale clamorosa opportunità per Vecino, ma Silvestri salva sulla linea una rete quasi fatta.

L'Inter vince in rimonta 2-1 contro il Verona e, almeno per una sera, si regala il primo posto in classifica. Il colpo di testa di Vecino e il super gol di Barella dalla distanza, premiano un secondo tempo dominato dai nerazzurri, con l'avversario incapace anche soltanto di superare la metà campo. La formazione di Juric si illude dopo la rete del vantaggio e nel complesso un buon primo tempo, ma sparisce dal campo nella seconda parte, subendo troppo passivamente l'assedio dell'Inter.


LEGGI LA CRONACA Ultimo aggiornamento: 20:04


© RIPRODUZIONE RISERVATA