Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mea culpa Leclerc: «A Singapore
ho sbagliato a reagire così. Imparerò»

Charles Leclerc
Charles Leclerc
1 Minuto di Lettura
Giovedì 26 Settembre 2019, 20:04 - Ultimo aggiornamento: 22:15

«Ho ancora tanto da imparare, rivedendo la gara di Singapore ho capito che non dovevo reagire così nella macchina. Lo capisco e imparerò da questo». Charles Leclerc torna così sulla sua reazione tutt'altro che entusiasta dopo l'ultima gara di Formula 1 chiusa al secondo posto alle spalle del compagno di squadra Sebastian Vettel. «La strategia era quella giusta, la cosa più importante è fare primi e secondi con il team», dice il monegasco alla vigilia delle prime prove libere del Gp di Russia a Sochi.

Nelle ultime 7 gare Leclerc ha fatto più punti di tutti. Il secondo posto del Mondiale non è più solo un miraggio per il monegasco: «Sicuramente ci crederò fino alla fine o finché matematicamente non sarà più possibile - sottolinea Leclerc -. Darò assolutamente tutto, non sarà facile ovviamente ma ci credo».






 

© RIPRODUZIONE RISERVATA