Il grande ritorno di Tiger Woods
Vince dopo 5 anni e tanti guai

Lunedì 24 Settembre 2018
Golf, il grande ritorno di Tiger Woods: vince dopo cinque anni e tanti guai
Un calvario lunghissimo, quello vissuto da Tiger Woods, che da golfista numero uno al mondo si era ritrovato in una posizione di ranking decisamente clamorosa: solo un anno fa, infatti, lo statunitense era il numero 1199 del mondo. Con la performance che gli è valsa la vittoria al Tour Championship, il 42enne Tiger Woods ha stregato il pubblico di Atlanta, con tanto di raccolta dei tifosi e invasione festosa.

Roma, ritiro punitivo. E si scalda Montella



Ora che i guai fisici (e non solo) sono un lontano ricordo, Tiger Woods è pronto a rimettersi in gioco, prepararsi alla Ryder Cup del prossimo weekend e mettersi al servizio della squadra americana. La vittoria di Tiger Woods è l'ottantesima della carriera: ora il 42enne californiano è a due titoli dal record assoluto di Sam Snead.

Come riporta anche l'Independent, Tiger Woods ha staccato Billy Horschel, Dustin Johnson, Hideki Matsuyama, Webb Simpson e Justin Rose, il vincitore della classifica finale della FedEx Cup. Solo ventunesimo, invece, l'italiano Francesco Molinari.

Da quando è rientrato a inizio anno, dopo gli ultimi due interventi alla schiena, Tiger Woods è andato in crescendo, sfiorando la vittoria in alcune occasioni e risalendo la classifica mondiale dove era sceso al 625esimo posto. Con questo successo rientrerà tra i primi 20.
 
Ultimo aggiornamento: 11:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA