Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Francesco Totti a Berlino, mostra al figlio Cristian lo stadio in cui diventò campione del mondo

Francesco Totti a Berlino, mostra al figlio Cristian lo stadio in cui diventò campione del mondo
Francesco Totti a Berlino, mostra al figlio Cristian lo stadio in cui diventò campione del mondo
2 Minuti di Lettura
Lunedì 28 Ottobre 2019, 14:05 - Ultimo aggiornamento: 18:01

Quella lontana serata di luglio del 2006 è rimasta nel cuore di tutti noi: Francesco Totti ha portato il figlio Cristian all'Olympiastadion di Berlino, lo stadio in cui è diventato campione del mondo con la Nazionale allenata da Marcello Lippi. In vacanza a Berlino, padre e figlio sono infatti andati in visita allo stadio in cui l'Italia salì sul tetto del mondo dopo aver battuto la Francia ai calci di rigore.

 
 
 
A quel Mondiale Totti non arrivò certo in condizioni ideali: un grave infortunio subìto pochi mesi prima dell'avventura, mise seriamente in pericolo la sua partecipazione. Ma il capitano giallorosso strinse i denti, recuperò in tempo e finì anche per essere decisivo, agli ottavi di finale contro l'Australia, con un rigore segnato con un tiro all'incrocio che ci regalò il passaggio del turno.

All'epoca Cristian era appena nato e aveva pochi mesi: la foto è stata postata da Totti sul suo profilo Instagram, con la didascalia «13 anni dopo» e tre cuori. Ora anche il suo 'erede' Cristian ha potuto dunque vedere quel luogo magico: chissà che un giorno non abbia anche lui qualcosa da raccontare ai propri figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA