Lautaro non basta, l'Inter vince 1-0 ad Anfield ma ai quarti di Champions ci va il Liverpool

I nerazzurri cercano l'impresa per ribaltare il 2-0 dell'andata e accedere ai quarti di finale di Champions League

Diretta Liverpool-Inter alle 21, formazioni ufficiali e dove vederla in tv e streaming
Diretta Liverpool-Inter alle 21, formazioni ufficiali e dove vederla in tv e streaming
4 Minuti di Lettura
Martedì 8 Marzo 2022, 11:43 - Ultimo aggiornamento: 9 Marzo, 06:27

Dal tripudio per il gol straordinario di Lautaro Martinez all’espulsione di Sanchez (per doppia ammonizione). Questa è la partita dell’Inter ad Anfield Road in 120 secondi. I nerazzurri in 10 fanno più fatica, ma si fanno valere ed escono – senza retorica – a testa alta. La squadra di Simone Inzaghi dà tutto, corre su ogni pallone, sbaglia anche, ma combatte con grande dignità con una delle squadre più forti d’Europa. Il Liverpool tira un sospiro di sollievo e forte del 2-0 ottenuto a San Siro (16 febbraio) passa ai quarti di finale e continua la sua avventura in Champions. Nel primo tempo la gara viene sospesa quattro minuti per il malore di un tifoso inglese sugli spalti, nella Kop, la curva dei sostenitori dei Reds. Soccorso dallo staff medico dei padroni di casa, quando si riprende viene applaudito dallo stadio. Il match riprende e Matip centra la traversa di testa. Ma prima dell’intervallo è Alisson a salvare su una punizione velenosa di Calhanoglu. Nella ripresa l’Inter rischia con il palo colpito da Salah, con la porta sguarnita, poi accelera e trova il vantaggio con una rete stratosferica di Lautaro Martinez. Ma 2’ dopo Sanchez si fa buttare fuori per doppia ammonizione e Simone Inzaghi forse in quel momento si pente per non averlo sostituito all’intervallo dopo il primo giallo. Al di là delle scelte mancate, che contraddistinguono sempre le partite (e non solo), meriti all’Inter, che spaventa il Liverpool senza riuscire a ribaltare il risultato. Anzi sono i Reds a centrare un altro palo con Salah. È un’impresa a metà e ora i nerazzurri hanno il dovere di archiviare tutto e rituffarsi nella corsa scudetto.

Cronaca live

Secondo tempo

90' + 5' Triplice fischio finale ad Anfield: l'Inter batte il Liverpool 1-0 ma non basta per accedere ai quarti di finale

90' + 2' Che occasione per il Liverpool! Il destro di Diaz sembrava ormai in rete ma Vidal si immola e salva sulla linea un gol praticamente già fatto

90' L'arbitro assegna 5' di recupero

86' I nerazzurri corrono dietro ogni pallone, con i reds che ora giocano con il cronometro

75' Terzo palo del Liverpool, ancora con Salah!

63' Doccia fredda per i nerazzurri: secondo giallo e espulsione per Sanchez, che lascia il campo tra le proteste

62' GOL DELL'INTER! Ancora Lautaro dalla distanza, palla all'incrocio dei pali imprendibile per Alisson! Nerazzurri in piena corsa per la qualificazione

59' Occasione per l'Inter! Lautaro ha tutto il tempo di aggiustarsi il pallone sul destro e calciare ma il suo tentativo finisce fuori di un nulla

52' Altro legno per il Liverpool! Handanovic esce a vuoto, palla a Salah che conclude trovando per il palo

46' Comincia la ripresa

Primo tempo

45' + 6' Finisce la prima frazione di gioco: 0-0 ad Anfield tra Liverpool e Inter

45' L'arbitro assegna 5' di recupero

41' Occasione per l'Inter! Punizione insidiosa di ​Calhanoglu, Alisson in qualche modo smanaccia e sventa il pericolo

32' Doppia occasione per i reds: prima Matip colpisce la traversa, poi ​Van Dijk sfiora il vantaggio di testa

29' Può riprendere il gioco

26' Gara interrotta ad Anfield: Klopp ha richiamato a gran voce l'attenzione del direttore di gara per il malore di uno spettatore

16' Colpo di testa di Van Dijk su calcio d'angolo, para Handanovic

14' Bell'anticipo di Bastoni su Salah, ben appostato in area di rigore. Pochi tatticismi, si gioca a viso aperto

6' Ha cominciato bene la propria partita l'Inter, subito a caccia del gol: conclusione al volo di Dumfries, para Alisson

1' Inizia il match ad Anfield

Liverpool-Inter, le formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Jones, Fabinho, Thiago Alcantara (65' Keita); Salah, Diogo Jota (83' Diaz), Mané. A disp.: Adrian, Kelleher, Milner, Gomez, Henderson, Oxlade-Chamberlain, Minamino, Tsimikas, Origi, Elliott. All.: Jürgen Klopp.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij (46' D'Ambrosio), Bastoni; Dumfries (75' Darmian), Vidal, Brozovic (75' Gagliardini), Calhanoglu (83' Vecino), Perisic; Lautaro (75' Correa), Sanchez. A disp.: Cordaz, Radu, Dzeko, Ranocchia, Gosens, Dimarco, Caicedo. All.: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Antonio Mateu Lahoz

MARCATORI: 62' Lautaro (I)

ESPULSI: 63' Sanchez (I)

AMMONITI: Diogo Jota, Robertson, Mané (L), Vidal, Bastoni, Gagliardini (I)

RECUPERO: pt 5', st 5'

Dove vederla in tv e streaming

Liverpool-Inter, in programma alle 21 allo Stadio Anfield di Liverpool, sarà trasmessa in diretta su su Canale 5, Sky Sport Uno e Sky Sport 252. Sarà possibile seguirla anche in streaming su Now, Mediaset Infinity e sulla piattaforma Sky Go. La diretta testuale del match sarà infine disponibile sul sito del Messaggero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA