Dalla decima vittoria consecutiva al derby in semifinale di Coppa: la Cbf Balducci non si ferma più

Lunedì 8 Marzo 2021
Le ragazze della Cbf Balducci durante la partita contro la Sigel Marsala finita 3-1

MACERATA – La Cbf Balducci che non smette di stupire. Il successo contro la Sigel Marsal, prima vittoria nella poule promozione, decima consecutiva con imbattibilità che dura da oltre due mesi, tiene in corsa le maceratesi per i posti nobili della Serie A2 femminile di pallavolo. Il 3-1 sulla Sigel Marsala premia una squadra che ha saputo soffrire e trovare, nell’arco della partita, punti di riferimento in attacco sempre diversi. Lipska per due set ha fatto bene, realizzando 15 punti per poi andare in difficoltà ed essere sostituita da una concreta Maruotti. Renieri è partita male ma ha chiuso in crescendo con 18 punti. Pomili, poi votata mvp dell’incontro, è stata la più continua sia in attacco che in ricezione e difesa dove ha giganteggiato la solita Bisconti. «Anche in una serata non brillantissima – ha detto coach Paniconi – la squadra ha mantenuto la coesione e la pazienza nel non forzare le soluzioni d’attacco. Ritengo che la partita abbia avuto la sua svolta definitiva nel finale del terzo set perché poi, nel set successivo, abbiamo preso subito un ampio vantaggio». Oggi è già vigilia di un altro appuntamento storico. Mercoledì alle 17.30 a Vallefoglia va in scena il derby di Coppa Italia che vale un posto in finale. «È un’occasione storica – ha detto Valentina Pomili, ormai una veterana in maglia Macerata, quarta stagione per lei in arancionero – e proveremo a giocarcela al massimo per guadagnare il diritto ad andare domenica a Rimini a giocarci il titolo. L’avversario è molto forte ma noi siamo determinate e daremo il massimo». 


© RIPRODUZIONE RISERVATA