De Rossi entra nello staff della Nazionale: «Ho tanto da imparare, darò una mano all'Italia»

Giovedì 18 Marzo 2021
De Rossi entra nello staff della Nazionale: «Ho tanto da imparare, darò una mano all'Italia»

ROMA  - Daniele De Rossi è entrato a far parte dello staff del collaboratori tecnici del ct della Nazionale Roberto Mancini, un ruolo che gli consentirà di prendere ancora più confidenza con la professione di allenatore. Si affiancherà a Chicco Evani, Attilio Lombardo, Giulio Nuciari e Fausto Salsano, ha firmato il contratto questa mattina nella sede della FIGC a Roma che lo legherà alla Nazionale fino al termine dell’Europeo: «Sono orgoglioso di iniziare questa nuova carriera con la Nazionale e ringrazio sia il presidente Gravina che il Ct Mancini per la fiducia e per l’opportunità. Sarà emozionante tornare a Coverciano, che per me vuol dire tornare a casa e ritrovare tanti ex compagni e tanti amici nello staff e nel gruppo, e non vedo l’ora di iniziare. Lo farò con entusiasmo, sapendo che sono solo all’inizio ed ho ancora tanto da imparare, ma spero anche di poter dare una mano alla squadra», le parole di De Rossi riportate dalla Figc.

Sarà la prima esperienza professionale per l’ex centrocampista dopo aver lasciato il Boca Juniors. In questi mesi sta seguendo il corso di allenatori a Coverciano per ottenere la la qualifica Uefa A, con lui ci sono anche Christian Vieri e Alessandro Del Piero. L’esperienza con l’Italia di Roberto Mancini accrescerà la sua esperienza e aggiungerà una skill in più al suo patrimonio tecnico: «Mi fa molto piacere che Daniele si aggiunga al nostro gruppo, sono certo che saprà dare ai ragazzi un contributo importante e spero che questa sua prima esperienza possa essergli utile per il futuro», ha commentato il Ct Roberto Mancini.

L’Italia giocherà il prossimo 25 marzo contro l’Irlanda del Nord, il 26 con la Bulgaria e il 31 con la Lituania, partite valide per la qualificazioni ai Mondiali in Qatar: «Sono certo - aggiunge il presidente federale Gabriele Gravina - che la sua storia, la sua esperienza, il suo legame indissolubile con la maglia Azzurra possano diventare un valore aggiunto per una squadra che ha già dimostrato di poter ambire a risultati prestigiosi. Il Ct saprà come valorizzare le sue capacità all’interno del gruppo e dello staff. Questa nuova esperienza potrà inoltre garantire a Daniele una crescita ulteriore nel percorso di formazione tecnica».

Ultimo aggiornamento: 17:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA